5 verità che (forse) non sai sulla saliva

Ecco quali sono i benefici della saliva sull'organismo.

0

Ecco cinque cose da sapere sulla saliva, come riportati da Femmeactuelle.fr.

Efficace come uno spazzolino da denti

La saliva previene le carie grazie alla sua capacità ‘tampone’: contiene bicarbonati che regolano il pH della cavità orale e proteggono i denti dagli attacchi acidi derivanti dalla degradazione, dai batteri e dai zuccheri. Ricca di calcio e fosfato (minerali utilizzati nella composizione dello smalto dei denti) la saliva contribuisce alla rimineralizzazione dei denti e sigilla le microalterazioni che si subiscono quotidianamente prima che si trasformino in carie.

Medicazione naturale contro le piccole piaghe

La saliva ontiene vari composti antinfettivi (anticorpi, inibitori enzimatici), che riducono la virulenza dei microbi e accelerano la guarigione delle mucose (guance, lingua, gengive) in caso di lesioni. La saliva agisce come lubrificante naturale facilitando i movimenti della bocca e aiutando a sostenere la presenza di protesi (facilita l’adesione di un apparecchio dentale rimovibile).

Contro le infezioni in bocca

L’assunzione di farmaci (psicotropi, antibiotici…) o lo sviluppo di alcune malattie (come la sindrome della bocca secca) possono ridurre l’emissione del ‘prezioso liquido’. Dopo 60 anni, le ghiandole salivari secernono sempre meno, il che può portare a più infezioni (candidosi, gengivite) perché la saliva limita la proliferazione dei batteri in bocca. Le sue proteine ​​(beta-difensine e istatine) si attaccano ai microrganismi patogeni per impedirgli di moltiplicarsi.

Contribuisce alla diagnosi di malattie gravi

La saliva trasporta il DNA e contiene oltre 3.500 proteine ​​diverse. I test sulla saliva possono già segnalare l’uso di cannabis o di altre sostanze stupefacenti ma potrebbero anche rilevare il cancro o il morbo di Alzheimer. I ricercatori di Montpellier hanno dimostrato che i peptidi amiloidi (proteine ​​che si accumulano negli anni per formare le placche nel cervello) sono presenti nella saliva molto prima della comparsa dei primi sintomi. Resta da sviluppare lo sviluppo di un test affidabile.

Aiuta a garantire una buona digestione

La saliva è essenziale per garantire una buona digestione. Un enzima, l’alfa-amilasi, può tagliare gli alimenti che saranno così più facilmente assimilabili dall’organismo. La mancanza di saliva (iposialia) compromette la masticazione e la deglutizione e può causare un calo del gusto. Soluzioni in caso di iposialia: masticare una gomma da masticare senza zucchero per stimolare le ghiandole salivari, idratarsi tutto il giorno o ricorrere a spruzzi di saliva artificiale per lubrificare la cavità orale.

Video:

Commenti