5 spezie che possono aiutare contro i dolori dell’artrite

Avere l'artrite significa avere un'articolazione infiammata in una o alcune parti del corpo. Ecco alcuni consigli per alleviare il dolore.

Avere l’artrite significa avere un’articolazione infiammata in una o alcune parti del corpo. In questo caso, l’aggiunta di spezie anti-infiammatorie nella nostra alimentazione è un ottimo modo per alleviare i sintomi dell’artrite come il dolore e il gonfiore.

Come riportato su DrFarrahMd.com, ecco alcune delle migliori spezie che possiamo usare per aiutare a combattere il dolore da artrite.

Peperoncini

Nei peperoncini si trovano composti naturali noti come capsaicinoidi che hanno proprietà antinfiammatorie e sono responsabili del suo gusto unico. Possono aiutare a ridurre il dolore associato all’artrite e contengono antiossidanti, come polifenoli, carotenoidi e flavonoidi, che hanno anche proprietà antiproliferative. Si consiglia, però, di non esagerare nella quantità, essendo molto piccanti.

Aglio

aglio

L’aglio contiene disolfuro di diallile, un composto antinfiammatorio che limita gli effetti delle citochine pro-infiammatorie. Contiene anche composti antiossidanti come l’allilcisteina, alliina, allicina che possono anche aiutare a prevenire i danni ossidativi causati dai radicali liberi nelle articolazioni colpite dall’artrite.

Affettato o tritato, l’aglio fresco può ravvivare qualsiasi piatto e può aiutare ad alleviare il dolore da artrite reumatoide. Può essere aggiunto a molti alimenti, tra cui primi piatti, pollo arrosto o verdure.

Zenzero

Lo zenzero è stato usato come medicina naturale per varie malattie. Secondo una ricerca pubblicata nel 2014 sulla rivista Arthritis, ha proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare a sopprimere le molecole infiammatorie chiamate leucotrieni e la sintesi delle prostaglandine, che sono sostanze simili agli ormoni che causano dolore e infiammazione.

Cannella

La cannella contiene cinnamaldeide e acido cinnamico, sostanze che hanno entrambe proprietà antiossidanti che aiutano a inibire il danno cellulare causato dai radicali liberi. Le sue combinazioni chimiche sono quelle responsabili della sua capacità di fornire sollievo dal dolore artritico.

Il cinnamaldeide aiuta a ridurre l’infiammazione intorno all’articolazione impedendo la produzione di acido arachidonico, un acido grasso infiammatorio. Questo effetto aiuta a ridurre il dolore. Inoltre, la cannella può anche rallentare la perdita ossea dalle articolazioni, prevedendo i danni.

Curcuma

curcuma

La curcumina, i composti attivi presenti nella curcuma, possiede effetti antiossidanti e antinfiammatori che possono dare sollievo dai sintomi dell’artrite. Blocca le citochine e gli enzimi infiammatori che portano all’infiammazione.

LEGGI ANCHE: Perché ci si sente assonnati dopo i pasti?