5 bevande che aiutano a perdere calorie mentre dormiamo

In pochi sanno che il corpo tende a rilasciare calorie da solo durante il sonno. Ecco come aiutarlo a raggiungere al meglio questo obiettivo.

0
camomilla

Chi vuole perdere peso fa il conto delle calorie. In pochi sanno, però, che il corpo tende a rilasciare calorie da solo durante il sonno, soprattutto durante la sua fase profonda. In estrema sintesi, meglio dormiamo, più calorie perdiamo. Attenzione, però: non bisogna dormire troppo, perché il lungo sonno non è benefico: la durata ideale è 7/8 ore a notte.

Premesso ciò, il processo di eliminazione delle calorie in notturna può essere stimolato con alcune bevande.

Tè alla camomilla

Questa bevanda rilassa il corpo e ha un effetto anti-infiammatorio. Allo stesso tempo, ha anche altre proprietà benefiche: purifica il corpo e riduce il gonfiore dovuto alla funzione diuretica.

Tè alla menta verde

Migliora il funzionamento del sistema digestivo. Aiuta il corpo ad affrontare meglio la digestione del cibo, specialmente dopo un pasto abbondante prima di andare a letto. fegato.

Acqua tiepida con limone

Questa bevanda ha proprietà detergenti e ripristina il corpo. Si deve bere calda e non fredda, altrimenti si corre il rischio di ‘scioccare’ il corpo che deve utilizzare il calore dell’apparato digerente per riscaldarsi.

Tè allo zenzero con limone

Questa bevanda lenitiva ha un effetto benefico sul corpo ed è raccomandata per la perdita di peso. Gli ingredienti comprendono la vitamina C e altri antiossidanti che migliorano il metabolismo. Lo zenzero ha proprietà anti-infiammatorie che aiutano a combattere la cellulite e a rimuovere le tossine dal corpo. Il limone purifica il corpo ed elimina il gonfiore. La bevanda, inoltre, aiuta a bruciare i grassi più velocemente.

Aceto di sidro di mele

È importante seguire queste regole per la preparazione:

  • 1-2 cucchiai di aceto di mele non filtrato;
  • 230 grammi di acqua purificata o distillata;
  • 1-2 cucchiai di dolcificante (miele, sciroppo d’acero o 4 gocce di stevia).

Questa bevanda migliora la digestione, aiuta ad eliminare le tossine e dà al corpo una buona porzione di enzimi. Naturalmente, non bisogna aspettarsi un effetto miracoloso ma cos possiamo provare a calmare il corpo prima di dormire.

Importante: a proposito del tè allo zenzero e dell’aceto di sidro di mele, è opportuno considerare l’acidità e la possibile reazione del tratto gastrointestinale per evitare ulcere e altri problemi.

Tutte queste bevande possono essere utili ma è anche importante non dimenticare che l’acqua è sempre la migliore soluzione.