5 alimenti che fanno bene alla prostata

Mangiare sano può farti risparmiare molti problemi quando si tratta della tua salute. Alcuni cibi fanno anche bene alla prostata.

Il cibo è un fattore significativo quando si tratta della nostra salute. Sappiamo, infatti, che seguire un’alimentazione sana, equilibrata e diversificata può aiutarci a evitare certe delusioni. Negli uomini, inoltre, alcuni cibi hanno un impatto positivo sulla prostata.

Ovviamente mangiare bene non è l’unico modo per non avere un problema alla prostata. Oltre a un’alimentazione di buona qualità, è necessario limitare il consumo di carne, praticare una regolare attività fisica e monitorare da vicino questa piccola ghiandola.

Ciò è particolarmente importante per gli uomini di età superiore ai 60 anni che dovrebbero controllare almeno una volta all’anno che non ci siano noduli nella prostata. Durante l’esame rettale digitale, il medico saprà dire se questa ghiandola esocrina sia ancora flessibile e se abbia ancora le stesse dimensioni. Inoltre, controllerà che non abbia irregolarità nei suoi contorni.

E ora gli alimenti che possono favorire una buona salute della prostata.

Legumi

Gli isoflavoni presenti nei legumi come lenticchie, fagioli o arachidi aiutano a prevenire il rischio di cancro.

Melograno

Come il pomodoro, il melograno contiene antiossidanti. Queste molecole rallentano la crescita delle cellule tumorali e sono quindi utili nella prevenzione del cancro alla prostata.

Pomodoro

Nel pomodoro troviamo il licopene. È un potente antiossidante che aiuta a ridurre la produzione delle cellule tumorali.

Broccoli

Il sulforafano presente in questo ortaggio suscita l’interesse di molti ricercatori per le sue virtù nella prevenzione e nella cura del cancro alla prostata.

Tè verde

Secondo uno studio, il tè verde contrasta l’actina, una delle proteine ​​che potrebbe essere responsabile della moltiplicazione delle cellule tumorali nella prostata.