30enne pulisce casa con ammoniaca e candeggina e poi muore

Una donna di 30 anni è morta intossicata dai prodotti usati per lavare casa.

0

Una donna di 30 anni è morta intossicata dai prodotti usati per lavare casa.

È successo a Madrid, in Spagna.

Dopo aver ripulito la casa, la 30enne – come raccontato dal Daily Mail – ha chiamato i soccorsi, dicendo di non sentirsi bene e pronta allo svenimento dopo aver usato diversi prodotti per la cucina.

La donna, che viveva in casa da sola, è stata trovata priva di sensi a terra, stroncata probabilmente da un arresto cardiaco.

[amazon_link asins=’B00RXY7J14,B00F37FS7K,B00BHTW5S8,B00GQGUSK4,B005WUT798,B00BHTUMQU,B00F379S2G,B01GG3G9UO,B075N5HDHR’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7c01835a-868b-11e8-a092-d3b32fc44345′]

Inutili i tentativi di rianimazione sul posto da parte del personale sanitario, dopo che è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per entrare in casa.

Stando a quanto si è appreso, la 30enne avrebbe usato ammoniaca e candeggina per pulire casa che, mischiati ad altri prodotti, possono causare gravi problemi cardiaci e polmonari.

Commenti