18enne presa in giro per il suo peso, perde 60 chili e sorprende tutti

Una 18enne ha raccontato di avere perso più di 60 chilogrammi per indossare un abito da ballo dopo aver lottato contro gli atti di bullismo che subiva.

0

Josie Desgrand, del Queensland, in Australia, è stata vittima di bullismo per il suo peso durante tutto il periodo della scuola superiore e ciò le ha causato un danno alla fiducia in se stessa.

Josie ha raccontato di essersi odiata e di avere faticato a fare amicizia perché non le piaceva uscire in pubblico, in quanto si sentiva giudicata.

Due anni fa, quando pesava più di 120 chilogrammi, Josie decise di abbracciare uno stile di vita più sano che l’avrebbe aiutata a perdere peso.

Dopo aver perso 60 chili, Josie ha messo a tacere i bulli quando è uscita con un meraviglioso abito da ballo.

Parlando al Daily Mail, Josie ha svelato di seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati e senza zucchero: “Non penso a ciò come una dieta per perdere peso ma come il mio nuovo stile di vita. Prima di perdere peso, mangiavo di tutto e in enormi porzioni. Mi sono attenuta a un livello basso di carboidrati e riduzione drastica degli zuccheri per due anni interi. Nei primi 12 mesi ho perso 63 chilogrammi. Le prime due settimane in cui ho cominciato a mangiare così è stato difficile ma ora non lo è più“.

Oggi Josie va spesso in palestra, almeno tre o quattro volte a settimana. Ora il suo obiettivo è cambiato: si sta concentrando sui suoi muscoli.

La ragazza ha condiviso la sua storia sul suo profilo Instagram, seguito da oltre 36mila persone. Josie riceve lì molti commenti di chi la ringrazia per i suoi post che incoraggiano altre persone a perdere peso. Adesso Josie sta progettando di scrivere un libro sulla sua esperienza.

In questi due anni – ha raccontato la giovane australiana – ho affrontato alcune sfide molto difficili ma ho sempre affrontato con forza le difficoltà. Tutti hanno brutti giorni, mai lasciare che un inciampo possa distruggere i piani“.

Commenti