12enne in pizzeria va in shock anafilattico: non ce l’ha fatta

Tragedia in provincia di Treviso. La 12enne soffriva di una grave allergia alle proteine del latte.

0

Dramma venerdì scorso – 9 agosto – in provincia di Treviso.

La 12enne Maria Vittoria Salvadori, residente a Villorba, è deceduta a cusa di uno shock anafilattico.

La ragazza si è sentita male mentre si trovava in pizzeria con alcune mediche. Tornata a casa, i genitori le hanno prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo del personale del 118.

La 12enne soffriva di una grave allergia alle proteine del latte, una condizione nota anche ai titolari della pizzeria dove più di una volta era stata cliente.

I genitori, inoltre, avevano seguito dei corsi di primo soccorso in caso di shock anafilattico (infatti, le hanno somministrato una dose di adrenalina tramite iniezione) e la ragazzina stava sempre attenta a ciò che mangiava.

I medici, purtroppo, non sono riusciti a stabilizzare le condizioni e Maria Vittoria è morta in seguito a un arresto cardiaco.

Non dovrebbe essere disposta l’autospia e i funerali saranno celebrati domani, martedì 13 agosto.

Maria Vittoria era volontaria in una Parrocchia e faceva l’animatrice per i più piccoli.

La famiglia non si è sentita di incolpare nessuno per la tragedia.

Commenti