Giudice obbliga mamma a vaccinare il figlio

0
68

Il padre di un bambino ha deciso di rivolgersi al giudice dopo la diatriba con la moglie (con cui è separato e in fase di divorzio) in merito alla vaccinazione del figlio.

L’uomo, infatti, vuole che il bambino si vaccini, la donna no.

Ebbene, il presidente del Tribunale di Rimini, Francesca Miconi, ha ordinato che il bimbo dovrà essere vaccinato dopo una visita del pediatra che valuterà se ricorrano o meno ragioni di esenzione.

Il provvedimento, dopo la firma del giudice, è diventato esecutivo qualch giorno fa.

Il Tribunale ha, quindi, imposto che il bambino sia sottoposto a vaccinazione secondo l’obbligo di legge, senza necessità di conenso ulteriore dei genitori.

Ma prima dovranno essere posti in essere gli accertamenti clinici per verificare se ci siano eventuali controindicazioni.

Commenti