Avere un cane in casa fa bene alla salute. Lo dice la Scienza

Avere un'animale in casa ha molti benefici sulla salute dell'uomo. Ecco cosa dice una nuova ricerca.

0
462
cane

C’è una sensazione più bella, una volta tornati a casa dopo una giornata di duro lavoro, dell’essere accolti dal proprio cane gioioso?

Avere un animale domestico, infatti, sa essere molto divertente e ricorda, in ogni momento della giornata, che è importante riservare a se stessi almeno un momento di gioia condivisa.

Tra l’altro, anche la Scienza dice che avere un cane fa bene alla salute.

Da tempo, infatti, è noto che avere un animale in casa può diminuire il livello dello stress e abbassare la pressione sanguigna. Inoltre, i proprietari di un cane sono più attivi di chi non ne ha: uno studio del mese scorso, infatti, ha dimostrato che i primi, soprattutto se anziani, fanno 3.000 passi in più al giorno rispetto ai secondi, ovvero altri 23 minuti di movimento quotidiano.

Ora, un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Journal of Epidemiology and Community Health, sostiene che i proprietari dei cani sono notevolmente più attivi, in particolare in inverno.

La ricerca ha esaminato 3.123 partecipanti tra i 49 e i 91 anni e gli studiosi hanno seguito i loro movimenti durante una settimana.

Ebbene, il quasi 20% dei partecipanti con un cane è stato attivo per circa 30 minuti al giorno, anche sotto la pioggia.

“Siamo stati sorpresi di avere scoperto che chi passeggia i cani sia mediamente più attivo fisicamente, trascorrendo meno tempo seduto anche nei giorni più freddi, umidi e scuri dell’anno”, ha spiegato Andy Jones, professore presso l’Università di East Anglia, nel Regno Unito. Lo ha riportato il Time.

Insomma, ecco un altro motivo per adottare un cane: fa bene al cuore, in tutti i sensi…

Commenti