7 alimenti che fanno molto bene ai cani. Ecco quali sono

Se hai un cane, non vuoi altro che il tuo amico a quattro zampe sia sempre in perfetta forma. Ma bisogna dargli il cibo giusto. Ecco qualche utile consiglio.

0
199

Se hai un cane, non vuoi altro che il tuo amico a quattro zampe sia sempre in perfetta forma.

Ma sai anche quanto sia difficile resistere a quegli occhioni quando ti guarda da sotto al tavolo, implorando solo il più piccolo assaggio di quello che stai mangiando.

Ammettilo… gli hai spesso dato qualcosa, vero?

Tuttavia, ci sono molte ragioni affinché questo non si debba mai fare.

Da un lato, non bisogna incoraggiare le cattivi abitudini e dall’altro noi esseri umani mangiamo tante cose che possono essere dannose per i cani, come il cioccolato.

Altri cibi, invece, fanno davvero bene alla salute dei nostri amici ‘pelosi’.

A tal proposito, ecco 7 alimenti da tenere in considerazione correlati ai rispettivi effetti.

 

CARNE MAGRA: ENERGIA

I cani hanno bisogno di carne perché forniscono la maggior parte di energia attraverso le proteine.

Le carni magre come pollo, maiale e manzo sono anche grandi fonti di vitamine del gruppo B e di aminoacidi.

Da evitare, però, la carne macinata, perché ha un maggiore contenuto di grassi.

Attenzione, inoltre, alle ossa cotte del pollo perché possono causare problemi, mentre quelle crude vanno bene.

SALMONE E TONNO: PELO LUCIDO E SISTEMA IMMUNITARIO SANO

 

I pesci grassi come il tonno e il salmone sono ottimi per l’alto contenuto di acidi grassi omega-3.

Quest’ultimi aiutano a mantenere il pelo lucido e sano e sono ottimi per la funzionalità cerebrale e per il sistema immunitario.

Salmone e tonno vanno serviti cotti e non crudi.

FEGATO: VITAMINE A E K

Il fegato è una fantastica fonte di vitamine e ferro, perché contiene molto di più dei nutrienti essenziali di cui il cane ha bisogno rispetto alla carne muscolare.

Si può acquistare fresco o comprarlo liofilizzato o disidratato.

Attenzione, però, alle porzioni perché ai cani molta vitamina A fa male.

FARINA D’AVENA: DIGESTIONE

La farina d’avena è una grande fonte di fibre che aiuta la digestione.

È particolarmente indicata per i cani anziani che hanno problemi digestivi. È anche ottima per i cani con le allergie al grano.

Cuocere la farina d’avena come si farebbe per un essere umano, ma assicurarsi di raffreddarla prima di servirla al cane.

PREZZEMOLO: ALITO FRESCO

Se il cane ha l’alito puzzolente, prendi qualche cucchiaio di prezzemolo fresco e aggiungilo al cibo per neutralizzare l’odore. Oltre a rinfrescare il respiro del tuo cane, il prezzemolo è anche una buona fonte di potassio e calcio.

PISELLI: POTASSIO

Il potassio è un minerale fondamentale per la salute dei cani proprio come per gli esseri umani.

I piselli sono anche pieni di fosforo e vitamina B.

CAROTE: DENTI SANI

Le carote sono gustosissime per i cani: non solo per le vitamine che contengono ma anche per la loro natura dura e croccante che fa bene ai denti.

Le carotine sono perfette, soprattutto per i cani più piccoli, perché di dimensioni gestibili e già pelate.

Commenti