Vuole rafforzare il sistema immunitario e diventa tutto blu, cosa gli è successo?

Uno svizzero ha pensato di rafforzare il suo sistema immunitario ma è finito al pronto soccorso con la pelle blu.

Uno svizzero ha pensato di rafforzare il suo sistema immunitario ma è finito al pronto soccorso con un imbarazzante effetto collaterale permanente: la sua pelle è diventata bluastra. Inoltre, adesso soffre anche di danni al fegato, al cuore e di dolori addominali. Cosa gli è succsso?

Residente nel cantone del Giura, in Svizzera, l’uomo ha consumato particelle d’argento che ha diluito nel latte per rafforzare il suo sistema immunitario. Poche ore dopo, però, ha cominciato a sentirsi male e ha notato che la sua pelle stava assumendo il colorito blu.

L’uomo, quindi, si è recato al pronto soccorso e i medici hanno subito diagnosticato l’argirismo.

“Le argirie sono rare, in passato erano il più delle volte causate dal consumo prolungato di farmaci contenenti argento. La colorazione è dovuta a depositi nel derma ed è permanente”, ha spiegato Jérôme Langrand, capo del dipartimento antiveleni di Parigi, a Science et Avenir.

Ma il problema più grande è questo: nessun trattamento può permettere alla pelle di ritrovare il suo pigmento naturale. Rimarrà blu per tutta la vita.

“La la tinta bluastra della pelle durante l’argirismo deriva dalla riduzione dei composti organo-argento. Questa reazione favorita dalla luce ritrasforma l’argento in particelle metalliche scure”, ha spiegato il professor Thierry Buclin, come riportato su MaxiSciences.com.

Se questa patologia restae rara, si consiglia vivamente di non consumare particelle d’argento. Almeno, non in un contesto di automedicazione. Perché se nell’Unione Europea è vietata la vendita di argento colloidale da consumare per via orale, su Internet resta possibile. Metodo attraverso il quale questo svizzero è andato a prenderlo e che lo ha reso molto blu.

LEGGI ANCHE: Quali sono i sintomi della gastrite?