Vaiolo delle scimmie, quanti sono i contagiati in Italia?

Salgono i casi di vaiolo delle scimmie in Italia. Cosa dice l'ultimo bollettino del Ministero della Salute. Ma Bassetti rassicura.

Vaiolo delle scimmie.
Vaiolo delle scimmie.

Salgono i casi di vaiolo delle scimmie in Italia.

Secondo l’ultimo bollettino del Ministero della Salute, i casi confermati sono 760, con un incremento di 20 casi rispetto all’ultima rilevazione.

I contagi collegati a viaggi all’estero sono 205. L’eta media dei contagiati è di 37 anni, si tratta prevalentemente di uomini (749 maschi e 11 femmine).

La Lombardia è la regione con il maggior numero di casi, ben 322, 138 invece i casi registrati nel Lazio, 75 in Emilia Romagna e 53 casi in Veneto.

Il quadro completo: Abruzzo 2; Basilicata 0; Calabria 0; Campania 37; Emilia Romagna 75; Friuli Venezia Giulia 12; Lazio 138; Liguria 16; Lombardia 322; Marche 6; Molise 0; Piemonte 2; Puglia 17; Sardegna 5; Sicilia 7; Toscana 38; PA. Bolzano 1; PA Trento 4: Umbria 0; Valle d’Aosta 0; Veneto 53.

Matteo Bassetti, infettivologo, su Facebook ha scritto: “Continua la corsa del Monkey Pox che ha ormai superato i 50mila casi nel mondo, anche se nelle ultime due settimane sembra esserci stato un lieve rallentamento della crescita. Segno che informazione, misure di prevenzione e profilassi vaccinale stanno funzionando”.

“Domani partiranno le vaccinazioni anche in Liguria con una programmazione precisa fatta con il Dipartimento Regionale di Malattie Infettive. Grazie a Alisa e a tutti i centri di malattie infettive liguri. Avanti così”, ha concluso.

LEGGI ANCHE: Covid-19, la maggioranza dei contagiati non lo sa.