Va dal dentista per una protesi, bocca e mandibola paralizzate

È successo a un uomo di 70 anni ad Angri, in provincia di Salerno.

0
dentista

Sottoposto a un intervento chirurgico per l’applicazione di una protesi dentaria, viene ferito al nervo e parte della bocca e della mandibola restano paralizzate.

È successo a un uomo di 70 anni in uno studio dentistico di Angri, in provincia di Salerno.

[amazon_link asins=’B073CX46C6,B00KBWBPRY,B013DGN8QA,B003RRY446,B01BYD7QBM,B0140IEGIE,B00NIPSWSG,B073TRY2CL,B06VWD8NY3′ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bbd1955d-8e81-11e8-9f57-650487f926af’]

Come si legge su SalernoToday.it, i fatti risalgono a due anni fa ma nel dicembre scorso è stata recapitata la messa in mora allo studio.

La vicenda, infatti, è adesso oggetto di un procedimento penale con la richiesta di risarcimento danni presentata dal paziente ai danni dello studio dentistico.

Commenti