Uomo con il naso chiuso va dal medico e la radiografia dà un risultato shock

Poco tempo fa un uomo di 30 anni in Cina si è recato dal medico con un grave caso di naso chiuso. Ecco cosa aveva in una narice.

Poco tempo fa un uomo di 30 anni in Cina si è recato dal medico con un grave caso di naso chiuso. Inaspettatamente, il suo intorpidimento non è stato causato da una brutta infezione ma da un dente alloggiato nella sua narice che si trovava lì da ben 20 anni.

All’età di 10 anni, Zhang Binsheng è caduto dal terzo piano di un centro commerciale, perdendo due denti. Uno è stato recuperato mentre l’altro è andato perso ma nessuno si era preoccupato su dove fosse finito. Dopotutto, non si potevano aspettare che si fosse incastrato nel naso di Zhang.

Secondo quanto riportato su Iflscience.com, una radiografia ha rivelato un’ombra all’interno del naso e, dopo un esame più attento, si è scoperto il dente che è stato rimosso durante un breve intervento chirurgico di 30 minuti. Oggi Zhang sta bene.

LEGGI ANCHE: Truffa del Gratta e Vinci: tabaccaio vendeva solo i biglietti perdenti.

La procedura è stata eseguita dai medici del quarto ospedale affiliato dell’Università medica di Harbin, nella provincia di Heilongjiang, nel nord-est della Cina.

Nonostante sia raro questo fenomeno, noto come dente trattenuto per via intranasale, si verifica tra lo 0,1 e l’1 percento della popolazione. All’inizio di quest’anno un uomo si è recato dai medici in Danimarca coperché il naso gli colava persistentemente e aveva un ridotto senso dell’olfattoto. Ebbene, è stato scoperto che il 59enne aveva un dente fuori posto che gli cresceva nel naso.

Come Zhang, l’uomo in questione aveva subito un trauma facciale da bambino. Tuttavia, i medici hanno riportato su BMJ Case Reports che non è chiaro se il trauma abbia causato l’anomalia, osservando che probabilmente il dente sia cresciuto durante tutta la sua vita.

Un dente nasale, infatti, non è causato soltanto da un trauma facciale. Può anche essere il risultato di un’infezione o dello sviluppo di un’anomalia come il labbro leporino.

LEGGI ANCHE: Vi ricordate di Alessia Merz? Ecco che fine ha fatto.