Tuo figlio è vittima di bullismo? Scopri se ha questi 7 segni

Il bullismo può mettere a dura prova la salute mentale di un bambino.

0
bullismo

Il bullismo può mettere a dura prova la salute mentale di un bambino.

Sfortunatamente, i genitori potrebbero non sapere che il proprio bambino sia vittima di bullismo, dal momento che non stanno con lui 24 ore su 24. Inoltre, i bambini spesso provano imbarazzo a raccontare quello che gli succede.

Ecco perché è importante che i genitori imparino i segni che i figli possono mostrare quando vengono perseguitati dai coetanei.

NON VOGLIONO ANDARE A SCUOLA

Quando i bambini sono vittime di bullismo a scuola, vogliono evitare di trovarsi in quell’ambiente ostile. Spesso dicono di sentirsi male per evitare di andarci.

[amazon_link asins=’8891752274,8809053036,8856806770,8879467565,8879465139,8815272984,8856838036,8861375812,8843060155′ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7d62c6c3-8f24-11e8-a4ce-676ee5a3f479′]

PROBLEMI DI STUDIO

Il bullismo può danneggiare l’autostima di un bambino. Ciò può portare ad una minore capacità di concentrazione durante lo studio, alla mancanza di interesse nei compiti a casa e a un conseguente declino dei voti.

MAL DI TESTA E MAL DI STOMACO

I bambini, così come gli adulti, possono avere mal di testa e fastidio nello stomaco anche in assenza di problemi di salute fisica. Questi sintomi possono essere causati da stress e ansia, conseguenze del bullismo.

PROBLEMI A DORMIRE

I bambini soffrono di ansia quando pensano di dover andare a scuola il giorno dopo se sono vittime di bullismo. Ciò potrebbe causare difficoltà nell’addormentarsi e persino incubi.

MANCANZA DI COMUNICAZIONE CON I COETANEI

Se noti che tuo figlio ha cominciato a trascorrere meno tempo con gli amici e più tempo da solo – e in genere comunica meno con i compagni – il motivo potrebbe essere il bullismo.

LIVIDI INSPIEGABILI E ALTRE LESIONI

Se noti una ferita e chiedi a tuo figlio “Da dove viene?“, potrebbe raccontarti di essere caduto, anche se non è vero.

MANCANO OGGETTI

Se noti che le cose di tuo figlio (come libri, giocattoli, elettronica o paghetta) hanno cominciato a scomparire (e il bambino non riesce a spiegare dove si trovano), potrebbe esserci un prepotente che gliele porta vita.

Se pensi che tuo figlio sia vittima di bullismo, cerca di farlo parlare. Cerca di saperne di più con gli insegnanti, i genitori degli amici e gli stessi compagni di classe.

Quando sono giovani, la salute mentale dei figli è più fragile e il bullismo può infliggere danni difficili da far scomparire in tempi brevi.

Commenti