Tapis roulant: caratteristiche, tipologie e costi

Hai voglia di ricreare un’area fitness a casa tua? Se la risposta è sì non puoi farti mancare un tapis roulant tra gli strumenti per mantenerti in forma.

Ma quali sono le caratteristiche da tener presente quando si acquista un attrezzo di questo genere? Quante versioni esistono dello stesso prodotto? E quali sono i costi?  Approfondiamo l’argomento.

Tipologie di tapis roulant

Come scegliere il miglior tapis roulant che soddisfi le nostre esigenze? Innanzitutto dovrai scegliere tra due funzionalità principali che delineano 2 tipologie diverse:

  • tapis roulant elettrici
  • tapis roulant magnetici.

I primi sono senza dubbio più professionali, per intenderci sono quelli che troviamo nei centri sportivi. E’ possibile scegliere velocità e inclinazione mediante vari programmi in modo da agire sulla parte del corpo che più ci preme come glutei, cosce, gambe, etc… Quelli più all’avanguardia si fermano automaticamente se il battito non è normale poiché hanno dei misuratori interni che monitorano la salute dell’utente.

Anche se offrono meno optional, i tapis roulant magnetici non sono da sottovalutare. In questo caso non abbiamo un motore ma a padroneggiare la situazione sarà la forza delle nostre gambe. Saremo noi a decidere quanto andare veloci, regolando la resistenza a mano in base alla posizione dei magneti. Gli ultimi arrivati hanno display e funzionalità di vario tipo anche al pari di quelli elettrici. Inoltre, non raggiungendo velocità elevate, sono consigliati a quanti desiderano camminare a passo svelto o svolgere attività motoria leggera.

Oltre a queste caratteristiche principali, tieni conto di altri fattori. Vediamo quali sono.

Caratteristiche di un tapis roulant

Valuta, ad esempio, l’acquisto di un tapis roulant dal telaio pieghevole in modo da non ingombrare la sala adibita a palestra tra un allenamento e l’altro.

Scegli un tappeto munito di portaoggetti in modo da avere un supporto per il cellulare (qualora tu voglia ascoltare dirette o musica dallo smartphone) oppure di un foro per bottiglie d’acqua in modo da non doverti recare in cucina mentre ti alleni o interrompere la corsa per un sorso d’acqua.

Prima di acquistare il prodotto, fai un test per decidere quale tra le varie opzioni di acquisto ti sembra più appropriata alle tue esigenze, in primis valutando i braccioli ai quali mantenersi durante la corsa. Assicurati che le mani non scivolino e che gli stessi siano uniti saldamente al tappeto.

Tapis roulant elettrico: dimensioni

Non tutti in casa hanno ampi spazi e quindi potrebbe risultare difficile posizionare un tapis roulant elettrico in una stanza della casa. E’ fondamentale quindi valutare le dimensioni sia da aperto che da chiuso. Fortunatamente vi sono in commercio modelli ultraslim o compatti. Prima di sceglierlo è però importante  considerare la dimensione da aperto e quindi calcolare lo spazio che riesca a garantire una comoda camminata e corsa.

Tapis roulant: qual è il costo?

Il tapis roulant magnetico è più economico rispetto a quello elettrico (uno di buona qualità può costare anche 150,00 euro contro i 500,00 euro di media di quello elettrico) e ha dimensioni più ridotte in quanto è ripiegabile totalmente. Quelli professionali hanno un costo che va dagli 800,00 euro in su.