Sinusite: sintomi, cause, prevenzione e consigli

La sinusite è una condizione caratterizzata dall'infiammazione dei seni paranasali.

0

La sinusite è una condizione caratterizzata dall’infiammazione dei seni paranasali.

La sinusite è solitamente causata da virus ma può anche essere provocata da batteri e funghi. Questa condizione può essere acuta (non più lunga di alcune settimane) e cronica (dura più di 12 settimane). Si può sviluppare la sinusite quando si ha il raffreddore o l’influenza.

Altre condizioni, come l’allergia, possono anche causare la sinusite.

I SINTOMI DELLA SINUSITE

I sintomi della sinusite includono:

  • pressione facciale;
  • dolore intorno agli occhi e alla fronte;
  • naso chiuso o che cola;
  • liquido verde o giallo dal naso;
  • mal di testa;
  • ridotto senso dell’olfatto e del gusto;
  • alito cattivo.

Si può anche soffrire di mal di denti, stanchezza e febbre (nei casi di sinusite acuta).

Contattare il medico se:

  • i sintomi non migliorano dopo 7 giorni;
  • i sintomi si aggravano;
  • la sinusite si presenta spesso.

LE CAUSE DELLA SINUSITE

Ecco cosa può causare sinusite:

  • un raffreddore o l’influenza;
  • infezione dei denti;
  • infezione fungina.

I seguenti fattori possono sviluppare una sinusite cronica:

  • allergie e condizioni correlate (rinite allergica, asma, raffreddore da fieno);
  • polipi nasali;
  • fumo e agenti inquinanti nell’atmosfera;
  • sistema immunitario compromesso.

COME PREVENIRE LA SINUSITE

  • evitare persone ammalate di influenza o con il raffreddore e lavarsi le mano spesso, specialmente nelle stagioni con il picco di casi d’influenza;
  • non fumare ed evitare l’inquinamento atmosferico;
  • in caso di allergia, evitare ciò che scatena le reazioni allergiche.

COME ALLEVIARE I SINTOMI DELLA SINUSITE

  • riposarsi abbastanza;
  • restare idratati: acqua e succo di frutta sono buone opzioni. Non bere alcolici o bevande contenenti caffeina quando si è malati;
  • idratare le cavità dei seni paranasali, inalando vapori di acqua calda media;
  • sciacquare i passaggi nasali con una soluzione salina;
  • dormire con la testa leggermente sollevata.

Commenti