Segni e sintomi della leucemia che è sempre meglio conoscere

Ci sono alcuni sintomi fisici della leucemia che si possono notare mentre la malattia progredisce lentamente.

0

La leucemia è un tumore che colpisce il sangue e il midollo osseo. Questa condizione si verifica quando c’è una produzione anormale di alcune cellule del sangue. Le funzioni del sangue cominciano a vacillare e i globuli sani si mischiano a quelli malsani.

Ci sono alcuni sintomi fisici che si possono notare mentre la malattia progredisce lentamente, come riportati da DrFarrahmd.com.

Ecchimosi e lividi

Lividi ed ecchimosi si verificano a causa dei problemi di coagulazione o del basso numero di piastrine. I segni viola saranno visibili in diverse parti del corpo. C’è la tendenza a ferirsi senza fare nulla e ciò può avvenire soprattutto sulle gambe e sulle braccia.

Sudorazioni notturne

Sudare abbondantemente di notte non è una cosa normale. La sudorazione notturna, infatti, è molto comune con la leucemia acuta.

Sensazione di pienezza e gonfiore

Se si soffre di leucemia cronica o acuta, si sperimenta quella che viene chiamata sazietà precoce. Si sviluppa una milza ingrossata che spinge verso l’alto sullo stomaco, portando così alla perdita di appetito e alla sensazione di sazietà.

Malattia costante

Un paziente affetto da leucemia si può ammalare spesso o avere una malattia che dura molto più a lungo del normale perché il midollo osseo previene la formazione dei globuli bianchi che combattono le infezioni.

Ad esempio, si potrebbe cominciare ad avere la febbre spesso e sviluppare la polmonite.

Sanguinamento eccessivo

È possibile che si verifichino sanguinamenti improvvisi dalle gengive o sanguinamenti nasali dovuti alla mancanza delle piastrine, che causano la coagulazione del sangue.

Rivolgersi immediatamente a un medico in caso di sanguinamento insolito o eccessivo.

Mal di testa martellante

Hai sempre mal di testa? Questo potrebbe non essere sempre dovuto allo stress. Frequenti mal di testa sono legati alla leucemia o a un caso di emorragia nella testa che mette in pericolo la vita.

Gengive gonfie o ingrossate

L’iperplasia gengivale è una condizione in cui una persona sperimenta un aumento delle dimensioni delle gengive e si trova di solito nei pazienti con la leucemia acuta.

 

Commenti