Scoperta una nuova malattia genetica, può togliere la vista

In Marocco, un team di medici ha appena annunciato la scoperta di un gene che causa una nuova malattia rara con effetti potenzialmente gravi.

In Marocco, un team di medici ha appena annunciato la scoperta di un gene che causa una nuova malattia rara con effetti potenzialmente gravi.

I suo nome è sindrome genitale oculocutanea: SDR42E.

Secondo il team del professor Ahmed Bouhouche, questo gene, se riesce a mutare, è la causa di questa nuova malattia che provoca l’assottigliamento della cornea e può portare alla perdita della vista del malato.

Questa scoperta è il frutto di due anni di lavoro iniziato dopo l’insorgenza della nuova sindrome in due bambini fratelli.

Il Centro di oftalmologia dell’Abulcasis International University of Health Sciences (UIASS) ha dichiarato:

«La scoperta di questo enzima apre nuove strade di ricerca alla scoperta di una cura, non solo per questa malattia rara, ma anche per diverse altre malattie molto frequenti legate al calo degli ormoni sessuali durante l’invecchiamento e che riguardano, ad esempio, secchezza oculare, cheratocono, perdita di elasticità della pelle, alopecia, problemi muscoloscheletrici».

Ora stiamo aspettando di vedere come il team sfrutterà i risultati di questa scoperta.

LEGGI ANCHE: Quali farmaci assumere in caso di emicrania?