Rischio salmonella, Ministero della Salute ritira barrette proteiche

Il Ministero della Salute, con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale oggi, lunedì 24 agosto, ha comunicato il richiamo di barrette proteiche a marchio EAT NATURAL per mettere in guardia i consumatori su alcuni lotti sospetti.

Il motivo del richiamo: sospetta presenza di Salmonella. Le barrette richiamate sono quelle al gusto noci del brasile uvetta sultanina con arachidi, vendute in confezioni da 50 grammi e multipack da 4 barrette da 35 grammi, di tutti i lotti prodotti con data di scadenza da agosto 2020 a luglio 2021 e con data di scadenza minima 08-2020 e 07-2021. Le barrette proteiche richiamate sono state prodotte dall’azienda EAT NATURAL c/o Hand 2 Mounth Ldt & The Makery Family, in uno stabilimento d 4 Fourth Avenue, Bluebridge Industrial Estate, Halstead Essex C09 2SY UK e commercializzate da Multiple Merketing LT 95 Cmaberwell Station Road London UK.

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, raccomanda a coloro che hanno acquistato le barrette con data di scadenza da agosto 2020 a luglio 2021 di non consumarle.

L’autorità, in questo caso il Ministero della Salute, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.