Rischio microbiologico, Cadoro e Carrefour richiamano salame di Sauris

0

Le catene dei supermercati Cadoro e Carrefour hanno diffuso il richiamo, a scopo volontario e precauzionale, del salame di Sauris a marchio Wolf per un possibile rischio microbiologico.

Il prodotto interessato è leggermente affumicato ed è venduto intero in confezioni da 0,600 grammi con i numeri di lotti 180712, segnalato da Cadoro, e 180713 da Carrefour.

I salami richiamati sono stati prodotto dal Prosciuttificio Wolf Sauris Spa, nello stabilimento situato in località di Sauris di Sotto 88, nel comune di Sauris, in provincia di Udine.

In via precauzionale, l’azienda raccomanda di non consumare il salame di Sauris con i numeri di lotto segnalati e di restituirlo ai punti vendita d’acquisto, dove si provvederà al rimborso.

Cadoro fa sapere che i prodotti interessati sono stati distribuiti solo nei punti vendita di Pordenone, Casiliano e Codroipo.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Prosciuttificio Wolf Sauris al numero verde 800 229184.

Poiché non è possibile escludere rischi per la salute, i clienti devono assolutamente attenersi al richiamo e non consumare il prodotto in questione.

Nell’ottica d’informazione quotidiana ai consumatori in materia di allerte alimentari, lo Sportello dei Diritti nella persona del presidente Giovanni D’Agata, ricorda che la procedura di richiamo riguarda tutti i lotti in questione e in caso di acquisto di provvederne alla restituzione presso il relativo esercizio che dovrà provvedere anche a rimborsarne il prezzo.

Commenti