Rimuovere i peli pubici? 5 buoni motivi per non farlo

Molte donne tendono a rimuovere i peli pubici, in realtà non andrebbe fatto. Ecco perché.

peli-incarniti-1

Secondo alcuni sondaggi, più della metà delle donne americane rimuove i peli pubici.

Le ragioni che spingono a questa scelta sono differenti. Alcune donne affermano di farlo per piacere ai loro partner, altre perché avvertono una maggiore sensazione di pulizia.

Qualora si decida di procedere alla rimozione dei peli pubici è bene farlo con cura e attenzione.

Ad esempio la rasatura, che viene usata più comunemente, è un metodo veloce e indolore ma spesso causa irritazione della pelle della zona intima e peli incarniti.

La ceretta rimuove i capelli in modo più efficiente della rasatura ma è molto dolorosa e danneggia lo strato più superficiale della pelle.

La rimozione laser, invece, è una procedura costosa e può provocare ustioni se non eseguita da un professionista.

Tuttavia, ci sono diverse ragioni per cui alcuni esperti ritengono che sia preferibile lasciare intatti i peli della zona pubica.

Ecco 5 motivi per cui non rasare la zona intima:

  • Nessuna irritazione, prurito e peli incarniti: come accennato in precedenza, la maggior parte dei metodi di rimozione dei peli possono danneggiare la pelle della zona genitale. Non eliminare i peli pubici può prevenire l’insorgere dei problemi esposti.
  • I peli intimi costituiscono una barriera contro i batteri nocivi: infatti, un errore comune è considerare i peli pubici come elementi non igienici. In realtà, i peli impedisco ai batteri dannosi di entrare in contatto diretto con la vagina causando alcuni spiacevoli sintomi, quali: prurito, bruciore e perdite. Inoltre, la presenza di peli pubici non influisce sull’odore intimo; quest’ultimo dipende dalle pratiche igieniche e dalle condizioni di salute.
  • I peli pubici possono proteggere da alcune infezioni sessualmente trasmissibili: le donne che rimuovono i peli pubici sono più esposte al rischio di herpes e di condilomi genitali. Infatti, se la pelle nella zona intima non è protetta dai capelli, sarà più facile che i germi si diffondano.
  • I peli pubici mantengono la zona genitale più asciutta: i peli contrastano l’umidità dalla pelle, mantenendola più secca, riducendo la capacità dei batteri di diffondersi.
  • I peli pubici proteggono dal freddo: quando le temperature sono basse, i peli intimi mantengono il calore della pelle, questo ha un effetto protettivo sulla salute riproduttiva.