Qual è la velocità di uno starnuto?

Quando una sostanza irritante si avventura nel nostro naso, tendiamo a starnutire. Il potere di questa brusca espirazione dell'aria varia da un individuo all'altro: qual è la velocità di uno starnuto?

0

Lo starnuto è un meccanismo fisiologico incontrollabile che consente al nostro corpo di pulire il naso da sostanze indesiderate come il polline. Per essere certi (o quasi) di eliminare gli intrusi, lo starnuto deve essere brusco ma quanto?

Starnuto: una velocità di oltre 350 km/h?

Per molto tempo, è stato affermato che uno starnuto poteva raggiungere una velocità di circa 100 m/s (metri al secondo), oltre 350 km/h (chilometri all’ora)! Questa cifra era il risultato di studi della metà del XX secolo sulle dimensioni dei fluidi espulsi di tanto in tanto.

La vera velocità massima

Tuttavia, un altro studio, più recente e soprattutto più diretto, ha scoperto che la velocità massima degli starnuti prodotta dai volontari testati ha raggiunto circa 4,5 m/s, ovvero circa 16 km/h. Una velocità finalmente paragonabile a quella dell’aria espirata quando si tossisce.

A seconda dell’individuo e delle circostanze, uno starnuto potrebbe comunque raggiungere i 50 km/h e proiettare fluidi e alcuni microbi a circa 9 metri di distanza.

LEGGI ANCHE: 6 consigli per dormire bene la sera.