Qual è la dose consigliata del paracetamolo? Ecco come non rischiare

Doliprane, Efferalgan, Dafalgan: tanti nomi per la stessa molecola, il paracetamolo, l'antidolorifico più venduto al mondo.

0
paracetamolo

Doliprane, Efferalgan, Dafalgan: tanti nomi per la stessa molecola, il paracetamolo, l’antidolorifico più venduto al mondo.

Si tratta di un farmaco che non è pericoloso, purché si rispetti rigorosamente il dosaggio consigliato, ovvero da 500 milligrammi a 1 grammo ogni sei ore, se necessario, con una dose massima di 4 grammi al giorno.

Inoltre, bisogna prestare attenzione al fatto di non assumere altri farmaci oltre al paracetamolo e di non superare la dose di 1 grammo per consumo.

Il paracetamolo, inoltre, può distruggere le cellule del fegato, quindi non è raccomandato in caso di insufficienza epatica, poco peso, malnutrizione o consumo di alcol. Un forte sovradosaggio può causare un’epatite fulminante e la distruzione totale del fegato, per cui diventa necessario un trapianto.

Commenti