Presto un vaccino contro il cancro al colon?

Sembra promettente una sperimentazione clinica per un nuovo vaccino contro il cancro del colon. Non provoca effetti collaterali e attiva le cellule immunitarie.

0
presto-vaccino-cancro-colon

Uno studio pubblicato pochi giorni fa sul Journal for ImmunoTherapy of Cancer descrive i promettenti risultati della sperimentazione clinica di fase 1 di un vaccino contro il cancro al colon sviluppato dai ricercatori dell’Università di Philadelphia (Stati Uniti).

Campioni di sangue prelevati dai 10 pazienti partecipanti al test hanno mostrato segni di attivazione delle cellule T killer, un processo che induce le cellule T a cercare e a distruggere le cellule tumorali del colon.

Il vaccino, somministrato con una sola iniezione 6 mesi fa, non ha causato reazioni collaterali serie e le analisi hanno mostrato l’attivazione delle cellule immunitarie.

Questo studio chiave fornisce una delle prime prove che è possibile stimolare in sicurezza il sistema immunitario del paziente per cercare e distruggere questo tipo di cancro“, ha detto il dottor Karen Knudsen, direttore del Sidney Kimmel Cancer Center di Philadelphia.

Il vaccino agisce mobilitando il sistema immunitario contro una specifica molecola che gli scienziati chiamano GUCY2C. Questa molecola è un marker espresso dai tumori colorettali esprimono.

Ci stiamo preparando per uno studio di fase II che avvierà il reclutamento di pazienti questo autunno”, ha detto il prof. Adam Snook, autore principale dello studio.

Commenti