Presto negli USA sarà commercializzato farmaco contro la depressione post partum

Il farmaco agisce in poco tempo contro la depressione post partum ma è molto costoso. Ecco i dettagli.

0
depressione-post-partum

L’US Drug Administration (FDA) ha approvato ieri – martedì 19 marzo – la commercializzazione del primo farmaco antidiabetico specifico per la depressione delle neo mamme.

Il vantaggio del brexanolone (marchio Zulresso, Sage Therapeutics Lab) funziona molto rapidamente, in due giorni, mentre gli antidepressivi tradizionali possono richiedere settimane o mesi. Il farmaco dovrà essere assunto per via endovenosa in un centro medico, sotto controllo medico, durante un periodo di sessanta ore, a causa del rischio di svenimento osservato in alcuni casi durante gli studi clinici.

La depressione postpartum è una condizione grave che può essere pericolosa per la vita: le donne possono provare la voglia di ferire se stesse o il bambino“, ha affermato Tiffany Farchione in una nota stampa, direttrice della Divisione Prodotti Psichiatrici del Centro per la valutazione del farmaco della FDA.

Sage Therapeutics ha annunciato che il farmaco dovrebbe essere disponibile alla fine di giugno negli Stati Uniti. Il trattamento dovrebbe costare 34mila dollari (30mila euro), ovvero il prezzo di listino per coloro che non hanno un’assicurazione medica. Gli assicurati, infatti, in genere ottengono sconti e dovrebbero sostenere il trattamento. La permanenza in ospedale, tuttavia, aumenterà il costo.

Secondo uno studio del Centers for Disease Control and Prevention, l’11,5% delle neomamme ha avuto una depressione post parto nel 2012 negli Stati Uniti.

Commenti