Perché mangiare il pane di segale? Le proprietà e la ricetta

Nella tradizione italiana i tipi di pane sono tanti come il pane carasau, la muffuletta, il pane di Matera, la rosetta. E il pane di segale?

  • Il pane di segale è riconoscibile per il suo colore bruno, è povero di calorie e contiene tante proprietà benefiche.
  • Questo tipo di pane è adatto ai diabetici.
  • Puoi acquistarlo al supermercato oppure decidere di prepararlo a casa, in questo articolo trovi la ricetta.

Nella tradizione italiana i tipi di pane sono tanti come il pane carasau, la muffuletta, il pane di Matera, la rosetta, etc. E il pane di segale? È un pane scuro che contiene molte proprietà. Scopriamole.

Pane di segale: perché mangiarlo?

In commercio potrete trovare il pane di segale formato da farina di segale pura oppure un mix di quest’ultima con la farina di grano tenero. Ad ogni modo, le proprietà di questo pane non cambiano.

Il colore è scuro, bruno ed è diverso dagli altri pani che trovate recandovi al panificio.

La primissima informazione che vogliamo darvi riguardano le calorie: sono davvero basse, circa 259 ogni 100 gr. E se stai facendo una dieta dimagrante puoi pensare di consumare questo tipo di pane delizioso.

Se fatto con farina integrale è ricco di fibre e queste vi daranno un senso di sazietà che non vi condurrà a consumare altro cibo.

Oltre alle fibre contiene carboidrati, sali minerali (potassio e ferro), e vitamine del gruppo B fondamentali per il funzionamento del sistema nervoso, del fegato e per la trasformazione dei carboidrati in glucosio e per il metabolismo dei grassi e proteine.

Inoltre, non contiene glutine perché fatto con farina di segale.

Insomma, il rimedio perfetto per mantenersi in linea!

Se sei diabetico, puoi smettere di rinunciare al pane ed acquistare quello di segale perché contiene un basso indice glicemico (misura la velocità di digestione e assorbimento dei cibi contenenti carboidrati e il loro effetto sulla glicemia), non dovrai preoccuparti di un picco glicemico dopo il suo consumo.

La ricetta del pane di segale

Oltre a poterlo acquistare già confezionato al supermercato, puoi scegliere di farlo tu a casa: è semplice e il tempo di lievitazione è di circa 9 ore.

Quella che vi proporremo contiene farina di segale e farina integrale.

Ingredienti

  • 300 gr. di farina segale
  • 100 gr. di farina integrale
  • 300 ml. di acqua tiepida
  • 100 gr. di lievito madre
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna

Procedimento

  • Comincia sciogliendo il lievito madre nell’acqua tiepida e unisci la farina di segale, quella integrale e lo zucchero.
  • Adesso inizia ad impastare per 20 minuti e dopo aver terminato, forma un panetto.
  • Lascia lievitare per 3-4 ore tenendolo al riparo con un telo.
  • Quando sarà trascorso il tempo necessario alla lievitazione, puoi iniziarlo a lavorare, successivamente dovrai aspettare altre 5 ore per farlo lievitare ancora.
  • Concluso il tempo di lievitazione, puoi cuocerlo in un forno preriscaldato per 40 minuti a 200 gradi.