Perché i capelli non possono essere rosa o blu? Cosa determina il colore?

Si sa. I capelli rosa o blu o viola non sono naturali. I capelli, infatti, possono essere biondi, rossi, castani, neri o bianchi.

Photo by sergio souza on Unsplash

Si sa. I capelli rosa o blu o viola non sono naturali. I capelli, infatti, possono essere biondi, rossi, castani, neri o bianchi.

Ciò che dà il colore ai capelli è la melanina, un pigmento contenuto negli organelli intracellulari chiamati melanosomi e sintetizzato nel follicolo pilifero da un amminoacido incolore, la tirosina.

Tuttavia, può produrre solo due tipi di melanina: eumelanina (marrone-nera) e feomelanina (giallo-rossa). È la quantità e la concentrazione di questi due pigmenti che determinano il colore dei capelli. Sebbene non esista un gene biondo o un gene rosso, sono i geni che definiscono la produzione di eumelanina o feomelanina.

Capelli bianchi e albinismo: due cause diverse

I capelli grigi o bianchi non provengono da una varietà speciale di melanina grigia ma si verificano quando i melanociti smettono di produrre melanina. I capelli diventano quindi bianchi, meno flessibili e più fragili. Le persone con albinismo soffrono di un difetto genetico, il che significa che non producono gli enzimi necessari per la trasformazione della tirosina in melanina. I capelli, quindi, non hanno pigmento.