Perché dormire nudi fa bene alla salute?

Diversi studi indicano che dormire nudi fa bene alla salute. Ma perché? Scoprite maggiori dettagli leggendo questo articolo!

Dormire nudi fa bene alla salute. Ma perché? Scoprite maggiori dettagli leggendo questo articolo!

Dormire nudi fa bene?

La risposta a questa domanda è si. Difatti, sono oramai tante le ricerche che mettono in evidenza i benefici del dormire senza vestiti.

Il motivo principale sembra essere legato al processo di raffreddamento del corpo durante le ore di sonno. Fisiologicamente, infatti, il corpo tende a raffreddarsi mentre si dorme, per poi aumentare la sua temperatura durante la fase di risveglio.

Senza vestiti, questo processo di raffreddamento naturale viene velocizzato e produce un miglioramento nella qualità del sonno.

È questo ciò che emerge da una ricerca inglese, a cui hanno partecipato 2689 volontari. Lo studio ha previsto il monitoraggio della qualità del sonno utilizzando come parametro di tale dimensione la quantità di tempo passata in fase REM (quella fase del sonno durante la quale si sogna).

I partecipanti sono stati divisi in diversi gruppi a seconda dell’abbigliamento notturno adottato. I risultati hanno rivelato che chi dormiva nudo trascorreva una quantità di tempo maggiore in fase REM e, di conseguenza, presentava una migliore qualità del sonno. Anche indossare vestiti leggeri è stato associato ad una quantità di tempo discreta passata in fase REM, mentre i risultati peggiori sono stati ottenuti dai partecipanti che indossavano pigiami con maniche e pantaloni lunghi.

Il consiglio è, quindi, quello di dormire nudi o con vestiti leggeri anche in inverno, magari utilizzando più coperte. Ma quali sono gli altri benefici per la salute?

I benefici

Sono diversi i benefici legati al dormire senza vestiti e alla maggiore qualità del sonno che questo comportamento provoca.

Dormire bene, infatti, è associato a un miglioramento del funzionamento del sistema immunitario e del metabolismo (l’irregolarità del sonno aumenta il rischio di sviluppare disturbi come l’ipertensione e l’obesità).

Dormire nudi o utilizzare biancheria intima leggera sono stati collegati ad un incremento della salute vaginale nelle donne, ma sembrerebbero anche legati ad un miglioramento della fertilità negli uomini.

La qualità del sonno, infine, incide sui livelli di stress percepito. Sperimentare un sonno più soddisfacente aiuta a mantenere bassa la quantità di cortisolo prodotta dall’organismo.

LEGGI ANCHE: Perché le vene sembrano azzurre?