Perché cantiamo sotto la doccia? Quali sono gli effetti?

Il cantare sotto la doccia è un'abitudine molto diffusa. Anche la scienza si è interessata a questa pratica sana. Ecco perché.

Molto spesso ci ritroviamo a canticchiare sotto l’acqua della nostra doccia senza neanche accorgercene come se fosse quasi un atto istintivo e non importa essere intonati o meno, non importa che ci sia qualcuno a casa a poterci ascoltare. In quel momento non esiste nulla, solo: l’acqua, il box doccia e la nostra voce.

Cantare sotto la doccia, i benefici

Il cantare sotto la doccia è un’abitudine molto diffusa, già da ragazzini si inizia a fischiettare, a canticchiare senza fare caso al tempo che scorre. Anche la scienza si è interessata a questa pratica sana, il box doccia – secondo i ricercatori – ci darebbe un senso di confort e le sue pareti lisce, la sua struttura permetterebbe una risonanza sonora che ci fa percepire il suono della nostra voce più intonata e gradevole.

Cantare almeno per 3 minuti, diminuisce i livelli di cortisolo (l’ormone dello stress). Questo è quanto è emerso da uno studio condotto dall’Università Tsurumi (Giappone), la pressione sanguigna, la respirazione e la frequenza cardiaca si sincronizzano. Risultato? La felicità aumenta! I livelli di dopamina nel cervello aumentano, questo ormone ci dà la sensazione di gratificazione e appagamento.

Ogni attività musicale influisce positivamente sull’umore, cantare sotto la doccia ci fa sentire meno timidi. Un ottimo esercizio per coloro che voglio affrontare la loro timidezza del parlare in pubblico, ad esempio. Oppure per tutti quei musicisti che devono affrontare un concerto o un’esibizione

La musica ha degli effetti positivi sul tutto l’intero essere psicofisico, aumenta la consapevolezza interiore, il benessere ed è soprattutto efficace a livello fisiologico perché:

1. Riduce l’ansia (avviene la produzione di ossitocina, ormone della felicità).
2. Rinforza il sistema immunitario (aumentano i livelli di immunoglobulina A).
3. Migliora le relazioni sociali.
4. Ha un effetto antistress.
5. Facilita la comprensione delle emozioni (vengono attivati i neuroni a specchio).

Se vi sentite bene dopo aver cantato sotto la doccia, adesso conoscete il perché!