Pancreatite: cos’è, causa e sintomi

Il pancreas è una grande ghiandola che si trova dietro lo stomaco. La sua funzione principale è la produzione di enzimi (che aiutano la digestione) e di ormoni (insulina e glucagone) che regolano la glicemia.

0

Il pancreas è una grande ghiandola che si trova dietro lo stomaco. La sua funzione principale è la produzione di enzimi (che aiutano la digestione) e di ormoni (insulina e glucagone) che regolano la glicemia. L’infiammazione del pancreas è chiamata pancreatite. La pancreatite può essere acuta o cronica.

Quali sono i sintomi della pancreatite?

I sintomi della pancreatite acuta e cronica possono essere differenti. I sintomi del tipo acuto della condizione includono:

  • dolore nella parte superiore dell’addome;
  • dolore addominale che si irradia alla schiena;
  • dolore addominale che peggiora dopo aver mangiato;
  • addome gonfio e molle;
  • febbre;
  • nausea e vomito;
  • aumento della frequenza cardiaca.

I sintomi della pancreatite cronica sono simili a quelli della pancreatite acuta e includono anche:

  • perdita di peso;
  • flatulenza oleosa e maleodorante (steatorrea).

Quali sono le cause della pancreatite?

  • La causa più comune di pancreatite è il consumo eccessivo di alcol. Altri fattori che aumentano il rischio d’incidenza della patologia sono:
  • calcoli biliari;
  • fibrosi cistica;
  • uso di alcune medicine;
  • infezione;
  • traumi all’addome;
  • chirurgia addominale;
  • storia familiare di pancreatite;
  • Malattie autoimmuni;
  • ipercalcemia (livelli eccessivi di calcio nel sangue);
  • ipertrigliceridemia (livelli eccessivi di trigliceridi nel sangue).

In alcuni casi è impossibile stabilire la causa della pancreatite.

[amazon_link asins=’B07D3MRRV4,B005NZJJMM,B076HSYVZF’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1d0399da-5de1-11e8-b263-b733ff7efd3d’]

Quali sono le complicanze della pancreatite?

La pancreatite può portare a una serie di complicazioni, quali:

  • infezione pancreatica;
  • pseudocisti (accumuli di detriti di liquidi e di tessuto), che possono interessare il cuore, i polmoni, i reni e altri organi se non trattati;
  • insufficienza renale;
  • problemi respiratori;
  • diabete se si verifica un danno alle cellule produttrici di insulina del pancreas;
  • malnutrizione, causata dalla mancanza di enzimi;
  • cancro del pancreas.

C’è un modo per prevenire la pancreatite?

È impossibile eliminare del tutto il rischio di pancreatite ma è possibile ridurre drasticamente l’incidenza: limitare il consumo di alcol.
Si consiglia inoltre un’alimentazione a basso contenuto di grassi che favorisca il consumo di verdure, frutta, cereali integrali e proteine ​​magre.

Commenti