Nel Regno Unito la madre può ‘assistere’ al parto cesareo con un telo trasparente

Allison, mamma costretta al cesareo, ha potuto vedere nascere il suo piccolino grazie ad un telo trasparente. Ecco la storia.

0

Arriva dal Regno Unito una piccola rivoluzione per quanto riguarda il parto cesareo.

Da molti è considerato come un momento meno ‘intimo’ rispetto a quello naturale perché non si vede il proprio figlio venire alla luce. Ma questa storia dimostra che con piccoli accorgimenti, anche la mamma che non partorisce in maniera naturale, può godere appieno di quel magico momento.

Protagonisti della storia sono Allison e il suo piccolo Bennett. A 20 settimane di gestazione la donna ha scoperto di soffrire di placenta previa (aderisce alla parete dell’utero nella parte bassa, quindi in modo anomalo). Questo significa che Allison non potrà partorire in maniera naturale come accaduto con il primo figlio, ma dovrà ricorrere al cesareo.

Fonte ‘Daily Mail’

Un intervento che non le permetterebbe di vedere nascere suo figlio a causa di quel telo celeste che viene messo poco sotto il petto per impedire di vedere tagli, incisioni e sangue che potrebbero agitare la futura mamma.

Ma Allison, che non temeva nulla di tutto questo, ha chiesto di ‘assistere’ al suo secondo parto, e i medici hanno avuto l’idea di usare una tenda trasparente. Ovviamente l’incisione e le operazioni preliminari sono state ‘coperte’ dal classico telo blu che al momento opportuno è stato abbassato lasciando il posto a quello trasparente.

Allison, dunque, ha visto nascere il suo Bennett proprio come era accaduto con il suo primo figlio.

Commenti