Mette il peperoncino sul tampone della ragazza, 24enne sotto accusa

Uno scherzo di pessimo gusto, condiviso su Facebook per avere qualche like in più. Il ragazzo ora è sotto accusa per avere messo a rischio la salute della fidanzata.

0
tampone-peperoncino

Un’altra pessima tendenza sta girando sui social media, pericolosissima per la salute. E ne è prova il caso di un 24enne di Southampton (Regno Unito), Brad Holmes che, per avere qualche like in più sui social media, ha strofinato del peperoncino sul tampone della sua ragazza.

Il ragazzo – che in passato era già stato criticato aspramente per avere tagliato la coda di cavallo del suo partner mentre dormiva – ha condiviso il video dello ‘scherzo’ su Facebook, visto oltre 2 milioni di volte.

tampone-peperoncino

La ragazza, la 22enne Jenny Davies, si è subito mostrata scioccata e indignata quando si è resa conto di ciò che aveva combinato Brad. Su Facebook, però, in molti si sono chiesti se quello scherzo fosse stato davvero reale.

Nel video c’è Brad in bagno che introduce il suo gesto: “È il momento del ciclo di Jen. Le farò uno scherzo. Le darò una v@gina calda. Ho intenzione di strofinare questo peperoncino su questo tampone e vedere cosa succede”.

Non rendendosi conto di essere filmata, Jan va in bagno e pochi minuti dopo abbandona il bagno correndo per parlare con sua nonna: “La mia v@gina è in fiamme”, mettendosi una mano sui pantoloni per avere sollievo. Brad, che sta filmando tutto, dice: “Forse è il curry che hai mangiato la scorsa notte”. Ma la nonna: “Non essere ridicolo”. Dopodiché la ragazza va in bagno per sciacquarsi con l’acqua fredda. Tuttavia, quando Jen si accorge che il fidanzato continua a girare, lui comincia a ridere e le svela cos’è successo, scatenando l’ira della ragazza: “Non avvicinarti più a me. Vattene da questa casa”, colpendolo con un asciugamano.

Il video, finito sui social media, condiviso dall’autore del gesto, ha scatenato tante polemiche e soprattutto l’accusa ai danni di Brad di avere messo a rischio la salute di Jen.

C’è chi, giustamente, ha sottolineato che usare il tampone in quel modo significa esporlo a germi e batteri che possono causare infezioni, potenzialmente gravi.

Insomma, uno scherzo stupido e pericoloso. E speriamo che Jen l’abbia mollato.

Commenti