Mangia ostriche crude e muore

Un uomo di 71 anni è morto dopo aver mangiato alcune ostriche crude.

0
ostriche

Un uomo di 71 anni è morto dopo aver mangiato alcune ostriche crude.

È successo a Sarasota, in Florida (USA), lo scorso martedì 10 luglio.

La notizia del decesso è stata confermata dal Dipartimento di Salute dello Stato, parlando di ostrica cruda contaminata dal Vibrio Vulnificus, batterio che può causare gravi infezioni o lesioni alla pelle a tal punto da essere stato ribattezzato mangia-carne.

In caso di contaminazione, come si apprende da Adnkronos, i sintomi più comuni includono febbre, diarrea e vomito e, nei casi più gravi, è necessario il ricovero in ospedale per ricevere le cure del caso perché possono svilupparsi infezioni del sangue e lesioni cutanee. Tra l’altro, le infezioni da Vibrio Vulnificus sono letali nel 15-30% dei casi.

Tuttavia, si trattano di infezioni rare che si svolgono soprattutto nei mesi più caldi dell’anno, da maggio a ottobre, quando l’acqua è più calda.

Commenti