Malattia di cushing nei cani: cos’è, cause, sintomi e diagnosi

La malattia di Cushing, o iperadrenocorticismo, è una condizione in cui il corpo produce un eccesso di cortisolo, un ormone steroideo. Cosa è meglio sapere.

La malattia di Cushing, o iperadrenocorticismo, è una condizione in cui il corpo produce un eccesso di cortisolo, un ormone steroideo. È una condizione comune nei cani di mezza età e anziani.

Un cane di solito ha bisogno di alcuni steroidi per il corretto funzionamento del suo corpo, prodotti dalla ghiandola surrenale, che si trova vicino al rene. Alla ghiandola surrenale vengono inviati messaggi per produrre il cortisolo dalla ghiandola pituitaria, che si trova alla base del cervello. Se un cane ha una escrescenza su una di queste ghiandole, ciò può mandare in eccesso la produzione degli ormoni, causando una serie di sintomi.

La maggior parte dei casi di Cushing è provocata da un tumore benigno sulla ghiandola pituitaria. Anche i tumori sulla ghiandola surrenale causano questa malattia ma sono meno comuni. Anche l’uso eccessivo di steroidi, usati per trattare i disturbi del sistema immunitario o le allergie, può anche causare la malattia di Cushing.

Sintomi della malattia di Cushing nei cani

La maggior parte dei proprietari dei cani noterà sete e minzione in eccesso.

Ci possono anche essere perdita di peli, aumento di peso, ansimi, cambiamenti cutanei, abbassamento dell’immunità e gonfiore addominale. La mancanza di energia è un altro sintomo che si può notare.

Nella maggior parte dei casi i sintomi sono piuttosto lievi e per questo motivo ottenere una diagnosi può essere difficile.

Come la malattia di Cushing colpisce i cani?

Quando un cane è sotto stress, il suo corpo rilascia il cortisolo che ‘dice’ al corpo che sta per lavorare rapidamente per combattere la causa dello stress. Il corpo di un cane reagisce a ciò accelerando il metabolismo, rilasciando energia sotto forma di grasso e zucchero e trattenendo l’acqua. Questa è una risposta naturale a un fattore di stress in un cane sano.

Ogni volta che viene prodotto il cortisolo, il corpo di un cane reagirà rilasciando quanto basta energia per superare lo stress. In un cane con la malattia di Cushing, viene prodotto troppo cortisolo. A lungo termine ciò può causare cambiamenti che possono rendere il cane soggetto a problemi di salute, come i cambiamenti della pelle e le infezioni, oppure possono diventare più inclini al diabete.

Come diagnosticare la malattia di cushing?

Non esiste un semplice test in grado di diagnosticare la malattia di Cushing e i sintomi sono molto simili a molte altre condizioni che colpiscono i cani nelle stesse fasce di età, quindi ci potrebbe volere un po’ di tempo prima di una diagnosi. E i cani con altri problemi di salute di lunga data hanno maggiori probabilità di essere positivi, anche se in realtà non hanno la malattia di Cushing.

Il veterinario, oltre a volere sapere molte cose sulla storia della salute del cane e sui sintomi, effettuerà alcune analisi, prelevando un campione di sangue e uno di urina.