Mal di schiena, come posso dormire?

Accorgimenti per combattere il dolore lombare notturno.

0

Il sonno è molto importante per l’organismo in quanto migliora le nostre prestazioni e favorisce il buonumore. Il riposo notturno è uno dei principali fattori che predispone al mal di schiena, poiché durante la notte la muscolatura vertebrale si irrigidisce e la schiena perde di elasticità.

Posizioni da adottare per alleviare il mal di schiena

Su un fianco

La posizione fetale mantiene inalterate le curve naturali della colonna quindi viene consigliata per chi soffre il mal di schiena.

Pancia in su

Chi è abituato a dormire a pancia in su dovrebbe mettere un cuscino sotto le ginocchia e un sostegno sotto il collo. Questa posizione aiuta a mantenere inalterata la curva naturale del corpo.

Pancia in giù

Questa è la posizione meno consigliata per chi soffre di dolori alla schiena. Per diminuire lo sforzo della schiena è consigliato posizionare un cuscino sotto il bacino.

Nella maggioranza dei casi, la visita medica, unita all’analisi della storia clinica, delle abitudini di vita della persona interessata Ë sufficiente a stabilire l’entità del mal di schiena presente e a suggerire un primo approccio terapeutico per alleviarlo.

Come scegliere il cuscino giusto

Evitare i cuscini di lana perché con il tempo si irrigidiscono fino a diventare duri. I cuscini di lana sono assolutamente da evitare per chi soffre di asma e di allergie.

I cuscini in piuma díoca sono sconsigliati perché troppo morbidi e non ideali per chi soffre di allergie.

Per chi soffre di cervicale conviene optare per un cuscino in microfibra o per un cuscino chiropratico.

Commenti