L’incubo di una mamma di 25 anni: è allergica all’acqua

Cherelle Farrugia, 25enne giovane madre di Cardiff, Galles, è diventata allergica all'acqua dopo aver dato alla luce un bambino. Ecco la sua storia.

0

L’allergia all’acqua è scientificamente chiamata orticaria acquagenico. Ma come può una persona essere allergica all’acqua? Soprattutto, considerando il fatto che i nostri corpi sono composti di liquido.

La dottoressa britannica Sarah Jarvis, ha spiegato questa condizione dicendo che “l’allergia all’acqua è estremamente rara. Alcune persone sono così allergiche all’acqua che persino le loro lacrime o il loro sudore possono causare eruzioni cutanee”.

Cherelle Farrugia, 25enne giovane madre di Cardiff, Galles, è diventata allergica all’acqua dopo aver dato alla luce un bambino. Due mesi dopo il parto, la ragazza ha cominciato ad avvertire dolore ogni volta che faceva la doccia.

La donna ha fatto tutto il possibile per trovare la causa dell’allergia ma niente.

Ha detto: “All’inizio pensavo di essere allergica a un prodotto che stavo usando, quindi ho cambiato tutti i miei prodotti… ma ho notato che stavo ancora reagendo. Ho, quindi, pensato che fosse la temperatura dell’acqua, ma dopo aver fatto alcuni test mi sono resa conto di reagire all’acqua fredda, calda e tiepida. Ho, pertanto, provato la piscina, l’acqua in bottiglia e l’acqua filtrata e, incredula, ho avuto altre reazioni“.

I medici sostengono che la depressione post partum ha alterato il livello ormonale della donna che ha portato a questa condizione.

Cherelle Farrugia ha paura che un giorno non sarà in grado neanche di bere acqua:

Posso bere acqua perché non sono affetta dell’allergia all’interno, tuttavia ho letto che ci sono alcune persone con la condizione che non riescono a bere acqua normalmente perché la gola si gonfia. L’allergia tende ad essere degenerativa, quindi un giorno potrei non essere in grado di berla“.

Cherelle Farrugia ha aperto un account su Instagram per trovare altri malati e condividere ciò che sta passando.


Commenti