Le è stato diagnosticiato un cancro al seno al 3° stadio. Il suo sintomo era atipico

A una donna è stato diagnosticato il cancro al seno al 3° stadio. Si è recata dal medico dopo avere avvertito un sintomo atipico.

0
charlotte-cancro

Le donne oggi sono più consapevoli delle malattie che le riguardano direttamente, come il cancro al seno o all’organo riproduttivo: non ignorano i sintomi e tendono a fissare esami regolari presso medici specialisti. Il cancro, però, è anche noto per il fatto che nelle sue prime fasi si può manifestare in modo atipico.

Charlotte Wittman, 44 anni, inglese, ha ignorato un sintomo che non ha associato al cancro. Di notte, avvertiva prurito sul seno sinistro. Charlotte ha incolpato una reazione allergica a un detersivo per il bucato. Quando, però, la donna si è recata dal medico, le è stato diagnosticato un cancro al seno allo stadio 3.

Ora, esistono due tipi di cancro al seno che si possono sviluppare  sia nelle donne che negli uomini. Il cancro non invasivo si verifica a causa della divisione incontrollata delle cellule mutate nei dotti mammari o nelle ghiandole e non si diffonde in altre parti del corpo. I tumori invasivi, invece, tendono a radicarsi anche in altre aree.

I sintomi comuni che non dovrebbero essere ignorati:

  • dolore al petto;
  • cambiamenti nella forma o nella dimensione del seno;
  • cambiamenti nella condizione della pelle (arrossamento, desquamazione…);
  • ciclo sanguinante;
  • capezzolo invertito;
  • aumento locale della temperatura;
  • eruzione cutanea intorno al capezzolo;
  • ispessimento del tessuto o un nodulo sulla ghiandola mammaria o nelle aree adiacenti, in particolare, sotto l’ascella.
Charlotte e il marito.

Tuttavia, Charlotte non ha avuto nessuno dei sintomi appena descritti. Nel suo caso, un segnale di avvertimento è stato l’irritazione locale e le sensazioni dolorose causate dal grattarsi il torace. Le manifestazioni atipiche del cancro possono anche comprendere un dolore localizzato nel torace e nella colonna vertebrale toracica superiore non correlato a sforzi fisici, sovraccarico, malattie croniche. Ma si può presentare anche la perdita del peso.

Ecco alcuni semplici consigli, raccomandati per la prevenzione del cancro al seno:

  • Mantenere un peso corporeo sano attraverso un’alimentazione sana e un esercizio fisico regolare;
  • Controllare periodicamente le condizioni delle ghiandole mammarie e non saltare gli appuntamenti regolari del medico;
  • Limitare il consumo di alcol.

mammografia

Charlotte Wittman è stata sottoposta una mastectomia (rimozione di una ghiandola mammaria) ed è attualmente sottoposta al trattamento per la forma aggressiva del cancro.

La donna ha scelto di raccontare la sua storia per avvertire quante più donne possibili sul possibile pericolo. Ecco perché è importante condividere questo post con i tuoi amici.

Commenti