Le donne non sposate e senza figli sono più felici delle altre: lo dice uno studio

Un sondaggio statunitense ha individuato il sottogruppo della società più felice degli altri.

0

Le donne non sposate e senza figli sarebbero il sottogruppo più felice della popolazione. Lo sostiene un sondaggio statunitense, pubblicato sul The Guardian il 25 maggio scorso.

Per di più, queste donne potrebbero persino vivere più a lungo delle loro coetanee e delle mamme sposati, secondo Paul Dolan, uno scienziato comportamentale della London School of Economics (Regno Unito). “Se sei un uomo, dovresti probabilmente sposarti, se sei una donna, non preoccuparti“, ha affermato.

Questi risultati sono stati tratti dall’ATUS (American Time Use Survey), che ha confrontato i livelli di piacere e di sofferenza tra gli individui non sposati, sposati, divorziati, separati e vedovi. L’analisi di questi dati ha rivelato – come riportato da Topsante.com – che i livelli di felicità riportati dalle persone con la fede nuziale erano più alti di quelli dei single… ma soltanto quando la loro metà era con loro in stanza. Inoltre, i single hanno dimostrato maggiore gioia degli intervistati sposati quando il coniuge non era presente.

Secondo Paul Dolan, gli uomini beneficiano maggiormente del matrimonio perché l’unione “li calma“. “Prende meno rischi, guadagna più soldi al lavoro e vive un po’ più a lungo“, ha detto. Pertanto, “i sottogruppi di popolazione più sani e più felici sono le donne che non si sono mai sposate e non hanno avuto figli“. Le mogli di mezza età, infatti, hanno maggiori probabilità di soffrire di problemi fisici e mentali rispetto alle loro controparti non sposate.

Commenti