La scienza dice che avere una sorella fa bene alla salute mentale. Ecco perché

Uno studio condotto da ricercatori statunitensi ha rilevato che avere una sorella (o un fratello) incoraggia i bambini ad essere utili, gentili e a compiere buone azioni. Ecco perché.

0
sorelle

Alza la mano se sei una sorella. Sì, perché hai avuto un impatto maggiore sulla vita dei tuoi fratelli o delle tue sorelle di quanto tu abbia mai immaginato.

Uno studio condotto da ricercatori della Brigham Young University (Utah, Stati Uniti d’America) ha rilevato che avere un fratello – maschio o femmina non importa – incoraggia i bambini ad essere utili, gentili e a compiere buone azioni. Ad esempio, un bambino con un fratello sarebbe più propenso ad aiutare qualcuno a scuola.

Certo, i genitori possono contribuire a promuovere le buone azioni ma avere almeno un fratello ha reso il doppio delle probabilità che i bambini facciano buone azioni.

Ora, se tuo fratello è una sorella, è ancora meglio. Sì, anche se tua sorella è più giovane di te e ti prende il tuo maglione preferito senza chiedere.

Secondo lo studio, “le analisi statistiche hanno dimostrato che avere una sorella protegge gli adolescenti dal sentirsi soli, non amati, colpevoli, impacciati e timorosi. Non importa se la sorella sia più giovane o più anziana o quanto sia la distanza fisica“.

Delle famiglie che hanno partecipato allo studio, 395 avevano almeno 2 figli, uno dei quali tra i 10 e i 14 anni. Per confermare i dati, i ricercatori hanno seguito ogni famiglia un anno dopo la raccolta dei dati originali. Quindi, gli adolescenti con una sorella hanno mostrato palesi benefici.

Una teoria sul perché avere una sorella aumenta la felicità durante l’adolescenza è che le ragazze tendono a comunicare più dei ragazzi. Questo dà a loro un vantaggio quando bisogna affrontare i problemi. È anche più comune per le ragazze assumere un ruolo di supporto emotivo che può essere utile quando bisogna affrontare i drammi degli adolescenti. Qualunque sia la ragione, è opportuno assicurarsi di dire ‘grazie’ a tua sorella.

Se sei un genitore di bambini piccoli, puoi imparare molto da questo studio. Una lezione è che è importante incoraggiare i tuoi figli ad essere affettuosi l’uno verso l’altro. Secondo Laura Padilla-Walker, professoressa della Brigham Young University e autrice principale della ricerca, “una volta arrivati ​​all’adolescenza, sarà un grande fattore protettivo“.

Inoltre, non devi preoccuparti se i tuoi bambini litigano molto. Apparentemente, anche scontrarsi è utile. Padilla-Walker crede che le liti tra i fratelli aiutino i bambini a imparare come gestire le proprie emozioni.