Couscous vegetariano, come si prepara e gli ingredienti

Il couscous, uno dei piatti preferiti degli italiani, è un piatto perfetto in ogni stagione. Scopri i nutrienti di questa ricetta.

couscous vegetariano come si prepara
  • Il couscous, uno dei piatti preferiti degli italiani ed anche dai francesi, è un piatto perfetto in ogni stagione.
  • Tipico della cucina del Maghreb può essere di pesce o di carne, a seconda delle proprie preferenze oppure vegetariano.
  • Gli ingredienti del couscous contengono dei nutrienti che apportano benefici all’organismo.

Avrete già mangiato il couscous almeno una volta nella vita, oggi vogliamo farvi conoscere tutti i nutrienti che andrete ad assaporare in quello vegetariano ed i loro effetti benefici sul corpo.

Tra i nutrienti più interessanti contenuti nelle carote ci sono i carotenoidi – le carote più scure, di colore marrone, ne contengono più del doppio oltre a fibre e vitamine, principalmente A, ma anche B e K.

Contengono anche minerali come potassio, calcio e magnesio. Soprattutto, sono anche a basso contenuto di calorie.

Pertanto, il consumo di carote aiuterebbe a prevenire l’insorgenza di alcuni tumori e ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Sarebbe anche positivo per la salute dei nostri occhi. Quello delle nostre retine in particolare. E darebbe alla nostra pelle un colorito abbronzato proteggendola dalle scottature e rallentandone l’invecchiamento.

Aiuterebbero – inoltre – a combattere la pigrizia intestinale. Potrebbero persino ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

Durante la seconda guerra mondiale, il governo inglese ha sottolineato le virtù della carota. La leggenda vuole che l’obiettivo fosse allora quello di convincere l’avversario che i piloti inglesi traevano la loro vista eccezionale dal consumo di carote per nascondere il fatto che effettivamente usavano i radar di bordo.

Ricchi di vitamine A, B, C, E, K, calcio, ferro, fosforo, magnesio, sodio, potassio e zinco, sono i ceci, utili per controllare il livello del colesterolo e della glicemia, riducendo il rischio di diabete. Inoltre sono un ottimo alimento diuretico, favorendo l’eliminazione dei sali presenti in eccesso nell’organismo.

La menta invece, oltre ad essere rinfrescante, aiuta nella digestione: ha proprietà che stimolano l’attività gastrica. Quindi è un’ottima alleata contro i malesseri digestivi.

Adesso la ricetta da gustare!

Ingredienti per 6 persone

Tempo di preparazione: 20 minuti Tempo di cottura: 45 minuti

  • 5 carote
  • 200 g di ceci in scatola
  • 2 porri
  • 500 g di semola media
  • 10 foglie di menta
  • 2 cucchiai di ras-el-hanout

Preparazione della ricetta

1. Pelare, lavare e tagliare le carote e i porri.
2. In una padella, rosolare le verdure in 1 cucchiaino di olio d’oliva.
3. Aggiungere il ras-elhanout, il sale e coprire con acqua.
4. Lasciar cuocere per 20 minuti.
5. Aggiungere i ceci scolati e sciacquati.
6. Preparare la semola secondo le indicazioni sulla confezione.
7. Servire le verdure e il semolino con le foglioline di menta tritate.