La lingua a carta geografica: sintomi, fattori di rischio e consigli

La lingua a carta geografica (chiamata anche glossite migratoria benigna) è una condizione che fa apparire lesioni sulla superficie della lingua.

0

La lingua a carta geografica (chiamata anche glossite migratoria benigna) è una condizione che fa apparire lesioni sulla superficie della lingua, dandole un aspetto simile a una mappa, da cui il nome.

Nonostante il suo aspetto sgradevole, la lingua a carta geografica è innocua e non è segno di un serio problema medico. Può durare da alcuni giorni ad anni. I medici non conoscono ancora la causa e non esiste un trattamento standard per la condizione ma potrebbero prescrivere dei medicinali se determina disagio.

I sintomi:

  • macchie lisce e rosse (lesioni) di diversa forma e dimensione sulla lingua;
  • a volte, le lesioni possono anche comparire su altre aree della cavità orale;
  • le lesioni tendono a ‘migrare’, ovvero scompaiono da un’area e si spostano in un’altra;
  • in rari casi, dolore e sensazione di bruciore quando si mangiano cibi irritanti.

Gli esperti ritengono che i seguenti fattori potrebbero rendere più propensi a sviluppare la lingua geografica:

  • storia familiare;
  • psoriasi;
  • lingua fessurata (o scrotale);
  • lichen planus;
  • carenza di vitamina B;
  • gravidanza (correlata a cambiamenti ormonali e possibile carenza vitaminica).

Andare dal dottore se:

  • le lesioni sulla lingua non scompaiono dopo 10 giorni;
  • la lingua fa molto male;
  • è difficile per respirare, mangiare e parlare.

Se la lingua infiammata sta causando molti problemi, potrebbe essere un segno di una condizione più grave della lingua a carta geografica.

Tutto quello che si può fare per diminuire il disagio della lingua a carta geografica è assumere medicinali solo se prescritti dal medico ed evitare sostanze che possono peggiorare i sintomi, tra cui:

  • cibi piccanti, acidi e salati e troppo dolci;
  • tabacco;
  • alcol;
  • dentifrici aromatizzati con agenti sbiancanti e additivi.

Commenti