La dieta della longevità della regina Elisabetta

Le abitudini reali della regina Elisabetta potrebbero aiutarti ad avere una vita longeva. Le sue preferenze a colazione, pranzo e cena.

  • La regina Elisabetta ha raggiunto i 94 anni superando di 10 anni l’aspettativa di vita media delle donne del Regno Unito. Il segreto? La sua dieta alimentare.
  • Predilige la frutta e la verdura di stagione e il pesce a pranzo o a cena. Tuttavia, il cioccolato è concesso.
  • La regina adora accompagnare il tè con tramezzini di salmone.

La regina Elisabetta ha 94 anni ed ha superato di 10 anni l’aspettativa di vita media delle donne del Regno Unito ed è conosciuta per avere un approccio semplice al cibo e alla nutrizione: c’è molto da imparare!

Le porzioni devono essere tenute sotto controllo

L’ex chef del palazzo Darren McGrady ha detto a RecipesPlus che, a differenza del principe Filippo che “viveva per mangiare”, la regina Elisabetta “mangia per vivere” e preferisce piccole porzioni, quattro pasti leggeri invece di tre più grandi.

Ti sarai trovata a fare la dieta controllando le porzioni: i ricercatori dell’Università di Cambridge stimano che confezioni e porzioni più piccole potrebbero aiutarti a ridurre il consumo quotidiano di cibo di circa il 25% e secondo un rapporto dal McKinsey Global Institute, la riduzione delle dimensioni delle porzioni è il modo più efficace per combattere l’obesità.

Puoi concederti ciò che preferisci ma evitandone altre

Per la regina Elisabetta non ci sono dubbi: le fette di torta al cioccolato vanno mangiate.
Lei prenderà una piccola fetta ogni giorno fino a quando alla fine non ci sarà solo un piccolo pezzo, vuole finire la torta“, ha detto McGrady.

Uno studio israeliano ha scoperto che le persone che iniziano la giornata con cioccolato, biscotti o gelato possono essere in grado di gestire meglio le voglie a lungo termine. “Le voglie aumentano con una dieta a basso contenuto di carboidrati, quindi è meglio incorporarle in modo sano“, afferma Daniela Jakubowicz, M.D., dell’Unità per il diabete del Wolfson Medical Center dell’Università di Tel Aviv e autrice dello studio.

Sì, alla regina Elisabetta piace il cioccolato ma quale? Sceglie quello al 60% o più, riferisce Business Insider.

Deve essere il cioccolato fondente, più scuro è, meglio è“, ha confermato McGrady. “Non le piaceva il cioccolato al latte o il cioccolato bianco.” Questa è una buona scelta considerando che il cioccolato fondente è ricco di flavonoidi che possono proteggere dalle malattie cardiache e dall’ictus, secondo una recensione della Tufts University.

Prediligi i prodotti di stagione

La regina mangia fragole in estate, ma McGrady dice che non le toccherà in inverno. “Lei mangia assolutamente di stagione“, ha detto a RecipesPlus. La sua scelta, d’altronde, è più che saggia perché il cibo di fuori stagione percorre migliaia di chilometri prima di raggiungere i negozi, compromettendo il valore nutritivo: la vitamina C è particolarmente instabile.

Una ricerca dal Bangladesh ha scoperto che i pomodori perdono più della metà della loro vitamina C nel corso di otto giorni.

Mangia molto pesce

Sapete quali sono le abitudini della regina Elisabetta? Un panino con salmone affumicato che accompagna il tè pomeridiano e un pesce alla griglia per pranzo o cena. “I pesci grassi come il salmone, le sardine e le aringhe hanno l’EPA e il DHA degli omega-3, che possono aiutarti a ridurre il rischio di malattie cardiache“, Amy Gorin, MS, RDN.

Il pesce grasso è anche un alimento base della dieta MIND, che combina il meglio delle diete mediterranee e DASH per la protezione contro la demenza.

Sorseggia un po’ di tè

Ovviamente tra le abitudini reali non possono mancare gli appuntamenti con il tè, la regina Elisabetta preferisce l’Earl Grey che può abbassare il colesterolo grazie ai flavonoidi nel bergamotto.

Tuttavia, in tè nero in genere rilascia diversi benefici per il corpo: può abbassare la pressione sanguigna, ridurre il rischio di cancro alle ovaie e favorire la perdita di peso.