La ceretta è davvero sicura? Ecco quali sono i rischi

Depilare il corpo sembra essere un'azione obbligatoria al giorno d'oggi. Ma ci sono delle cose che bisogna sapere. Soprattutto se siete donne.

0
depilazione

Depilare il corpo sembra essere un’azione obbligatoria al giorno d’oggi. La società moderna stabilisce, infatti, standard di bellezza piuttosto chiari, costringendo così le persone – soprattutto le donne – a radersi. Naturalmente, c’è chi lo fa anche per ragioni di igiene. Tuttavia, molti di noi rimuovono i peli del corpo per sentirsi belli e sicuri.

LA RIMOZIONE DEI PELI NELLA STORIA

I primi metodi popolari per rimuovere i peli del corpo erano davvero terrificanti. Negli anni 20 fece la sua prima comparsa il rasoio per radere i peli delle ascelle delle donne. Tuttavia, negli anni ’30, alcune donne usavano la carta vetrata o le pietre di pomice per rimuovere, ad esempio, i peli delle gambe: una procedura altamente dolorosa.

Il primo rasoio elettrico per donna è stato fabbricato negli anni ’40. Più tardi, per via di Marilyn Monroe, è diventato popolare correggere le sopracciglia con l’aiuto delle pinzette. Le strisce cerate, invece, apparvero negli anni ’60 e divennero popolari in poco tempo.

Venti anni dopo, il J. Sisters Salon di Manhattan rese popolare la cera brasiliana.Agli anni ’90 risale, infine, la tecnologia dell’epilazione con il laser.

[amazon_link asins=’B00VXE6I94,B073XJ5GQ6,B00E4KYYHW,B075687DFV,B077GR7L28,B00J3Y0NME,B01DUR6GZ2′ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’56b7c2d3-90d4-11e8-a4f4-f97ae9153a10′]

RISCHI DELLA CERETTA

Anche se esistono molte alternative alla ceretta, molte donne preferiscono ancora questo metodo. La ceretta, però, non è affatto innocua. Recenti studi hanno mostrato i possibili rischi:

  • Piccole ferite e rischio di infezione: Quando si tirano fuori i peli dalle radici, si creano piccole ferite. È possibile che dei batteri entrano in esse, causando infezioni;
  • Peli incarniti: la ceretta strappa completamente i peli. I nuovi peli saranno meno densi e con una struttura più sottile. Questo porta al problema dei peli incarniti, che è abbastanza comune. Questi possono causare la suppurazione, ovvero la formazione di pus;
  • Pelle irritata: è normale che la pelle diventi rossa dopo la ceretta. Il rossore va via da un giorno all’altro seguendo tre semplici consigli. A) Indossare abiti larghi di cotone per evitare troppi attriti. B) No ai bagni caldi per 24 ore. C) Non grattare la pelle irritata.

[amazon_link asins=’B01CQQDO7G,B0196HHHI0,B01N2990FJ,B079DQPP66,B014DKBF4M,B004JQOJ08,B075F7795G,B071NHX9Q8,B0136OKIIU’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f5519b75-90d5-11e8-b731-83b56ce71cd0′]

PERCHÉ È SBAGLIATO TOGLIERE I PELI DALLA VAGINA

Molte donne non rimuovono solo i peli delle gambe e delle ascelle ma anche quelli pubici.

Esistono, però, alcuni svantaggi:

  • meno protezione dai germi;
  • le micro-lesioni guariscono molto più a lungo;
  • aumento del rischio di malattie sessualmente trasmissibili;
  • nessuna protezione contro il freddo.

Commenti