Intossicazione alimentare: sintomi e quando andare dal medico

L'intossicazione alimentare è un'infezione batterica che può capitare a chiunque. Ecco cosa è meglio sapere.

L’intossicazione alimentare può capitare a tutti. Ecco perché è importante riconoscerne i sintomi.

Innanzitutto, l’intossicazione alimentare è un’infezione digestiva comune, acusata dall’ingestione di alimenti o di sostanze contaminate da agenti patogeni (virus, batteri, parassiti…).

I sintomi possono variare a seconda della fonte di contaminazione:

  • nausea;
  • vomito;
  • diarrea (che può contenere sangue);
  • dolore addominale;
  • spasmi;
  • febbre;

Quando compaiono i sintomi e quanto durano?

I sintomi possono comparire anche poche ore dopo aver mangiato il cibo avariato. Ma si possono manifestare anche dopo qualche giorno o addirittura settimane.

Quando andare da un medico?

Ecco quando è necessario consultare un medico:

  • incapacità di trattenere i liquidi (a causa di vomito eccessivo o diarrea);
  • sangue nel vomito o nelle feci;
  • dolori particolarmente virulenti;
  • vista offuscata
  • affaticamento muscolare intenso;
  • disidratazione.