Influenza in Italia: fine dell’epidemia. Più di 8 milioni i casi diagnosticati

Il rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità pubblicato sul sito di InfluNet, il sistema di sorveglianza integrata dell'influenza.

0

Nell’undicesima settimana del 2018 è terminato il periodo epidemico delle sindromi influenzali con 2,54 casi per mille assistiti. L’attività dei virus influenzali è tornata ai livelli di base“.

Così l’Istituto Superiore di Sanità sul sito di InfluNet, il sistema di sorveglianza integrata dell’influenza.

Nei bambini al di sotto dei cinque anni – continua la nota – il livello dell’incidenza è pari a 6,7 casi per mille assistiti e pari a 3,1 nella fascia di età tra 5 e 14 anni. Nei giovani adulti l’incidenza è scesa a 2,5 casi per mille assistiti e a 1,2 negli anziani“.

Il numero di casi stimati in questa settimana (dal 12 al 18 marzo, n.d.r.) è pari a circa 154.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 8.156.000 casi. In molte Regioni italiane il livello di incidenza è sceso sotto la soglia basale“, ha concluso la nota.

Per leggere il rapporto cliccate qui.

Commenti