I poteri salutari dell’aglio: ecco cosa contrasta

L'aglio è noto per il suo aroma e il suo sapore. Questo piccolo ortaggio è ricco, inoltre, di molti benefici per la salute ed è una delle più potenti medicine naturali del mondo.

0
aglio

L’aglio è noto per il suo aroma e il suo sapore. Questo piccolo ortaggio è ricco, inoltre, di molti benefici per la salute ed è una delle più potenti medicine naturali del mondo.

Fin dalle prime fasi della storia, l’aglio (Allium sativum) è stato usato dagli esseri umani. Fece parte dell’alimentazione quotidiana dell’antico Egitto, in particolare tra la classe operaia, ed ebbe un posto prezioso anche come erba medicinale.

L’alchina, che è il principio attivo dell’aglio, è un composto che contiene zolfo ed è responsabile del sapore forte e dell’odore pungente. Inoltre, è ciò che rende la verdura un’erba medicinale molto potente.

TRATTAMENTO ANTI-CANCRO E CARDIO-PROTETTIVO

L’aglio ha dimostrato di avere dei benefici contro il cancro e le malattie cardiache.

In uno studio, i risultati suggeriscono che l’aglio può ritardare la formazione della placca nei vasi sanguigni, ritardando così la progressione dell’aterosclerosi. La placca vascolare restringe il flusso di sangue ed è una delle principali cause degli attacchi di cuore.

È stato anche riscontrato che l’aglio ha proprietà ipotensive. L’ipertensione arteriosa o ipertensione arteriosa è uno dei principali fattori alla base delle malattie cardiache e può danneggiare diversi organi, tra cui i reni.

Le proprietà antiossidanti dell’aglio proteggono, inoltre, le cellule dal danno ossidativo.

Inoltre, l’aglio aiuta a modulare il livello dei lipidi nel sangue e previene i coaguli anormali che portano ad infarto e ictus.

Molti studi hanno dimostrato, poi, l’abilità dell’aglio nel combattere diversi tipi di cellule tumorali, come nei casi del cancro al seno e all’utero. L’aglio può anche aiutare contro il cancro al fegato, al colon, alla pelle, al sangue e al pancreas.

[amazon_link asins=’B076MKZHV4,B00VKTSALQ,B00CP7QLI6,B00CXMMWLS,B00BFYKCXK,B00IAPB9JI,B01AUK73AO,B00PW1B7E0,B00OIP2TFC’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’af558572-a5f8-11e8-9332-3f20197c86ed’]

AGENTE MICROBICO

Numerose ricerche hanno riscontrato l’efficacia dell’aglio contro le malattie infettive.

Secondo i risultati mostrati in uno studio pubblicato sul Journal of Medical Microbiology, l’aglio è efficace contro lo Staphylococcus aureus, anche contro quei ceppi che sono resistenti alla meticillina, un antibiotico.

In un altro studio, è stato scoperto che l’aglio può combattere il Mycobacterium tuberculosis, il patogeno che sta dietro la tubercolosi (TB). Nei paesi sviluppati, la tubercolosi è generalmente ben controllata, eppure resta una malattia con un rischio considerevole nelle popolazioni più povere. Inoltre, i farmaci chimici convenzionali hanno portato allo sviluppo di ceppi multiresistenti di M. tuberculosis, rendendo così la malattia più complicata da trattare in molti casi.

Oltre all’efficacia contro i batteri, l’aglio può anche combattere le infezioni fungine che causano le malattie. Molti studi hanno esaminato i benefici dell’aglio contro la Candida albicans, un fungo che provoca infezioni da lieviti, oltre a diversi altri tipi di infezione. A causa della sua natura, la Candida è difficile da trattare con i farmaci convenzionali, ma fortunatamente l’aglio è risultato essere efficace.

Infine, l’aglio è anche efficace contro i patogeni virali, come l’HIV-1, e le infezioni, tra cui l’herpes e l’influenza.