I bambini a un anno non parlano ma pensano in maniera logica

Lo sostiene uno studio che mette così in discussione la convinzione che abbiamo bisogno di un linguaggio per ragionare.

0

I bambini pensano logicamente prima di avere la capacità di parlare.

Lo sostiene uno studio che mette così in discussione la convinzione che abbiamo bisogno di un linguaggio per ragionare.

I bambini, infatti, riescono a ragionare usando il sillogismo disgiuntivo, meglio conosciuto come il processo di eliminazione secondo la ricerca pubblicata sulla rivista Science.

I risultati rivelano le prime basi conosciute della capacità umana di ragionare logicamente, contrastando così con le teorie dello psicologo Jean Piaget, secondo cui i bambini non possono ragionare fino a quando non compiono sette anni.

Gli autori dello studio hanno studiato 48 bambini di età compresa tra i 12 e i 19 mesi. Si tratta dello stadio in cui i bambini cominciano a sviluppare le abilità linguistiche na non possono ancora articolare il linguaggio in maniera complessa.

I partecipanti allo studio sono stati incaricati di studiare ripetutamente le animazioni con due oggetti diversi, come un fiore e un dinosauro. Gli oggetti sono stati poi coperti alla vista dei bambini da un ostacolo, una barriera.

Uno dei due oggetti veniva poi rimosso dal nascondiglio – per esempio il fiore – lasciando quindi nascosto l’altro, il dinosauro.

Una volta rimossa la barriera ci si aspettava che comparisse il dinosauro, invece ogni tanto c’era il fiore, cioè l’oggetto che non doveva stare là perché era stato spostato prima. Contro ogni logica.

Ebbene, il tracciamento oculare, che è comunemente usato per misurare le abilità mentali di un bambino preverbale, ha mostrato che i bambini osservavano più a lungo quando vedevano una combinazione illogica, palesando così la propria confusione.

Sono necessarie ulteriori ricerche per capire se questi risultati possono essere utilizzati per diagnosticare le disabilità cognitive nei bambini piccoli.

Secondo il riassunto dello studio pubblicato su Science, i ricercatori hanno cercato di indagare se la nostra capacità umana di ragionare logicamente fosse un “attributo intrinseco della mente che persino un bambino potrebbe possedere“, o un “risultato conquistato in seguito”.

Commenti