I 7 sintomi che preannunciano un basso livello di zucchero nel sangue

Avrai sentito parlare di ipoglicemia, bassi livelli di zucchero nel sangue, ci sono 7 sintomi premonitori che puoi scoprire in questo articolo.

Come si controlla la glicemia? Cosa succede se lo zucchero nel sangue è troppo alto o troppo basso? Quali sono i normali livelli?
  • L’ipoglicemia è definita da una glicemia inferiore a 55 mg/dl ma disturbi possono essere percepiti anche con valori più alti (meno di 70 mg/dl).
  • Sono 7 i sintomi premonitori di un basso livello di zucchero nel sangue.

Avrai sentito parlare di ipoglicemia, bassi livelli di zucchero nel sangue, ci sono 7 sintomi premonitori che puoi scoprire in questo articolo.

I 7 sintomi dell’ipoglicemia

Un basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia) è una condizione che si verifica quando il livello di zucchero nel sangue (glucosio) è inferiore al normale, secondo il National Institutes of Health. Può verificarsi in persone con diabete che assumono insulina o alcuni altri medicinali per controllare il diabete.

Altre condizioni rare, tra cui carenze ormonali, disturbi del fegato e dei reni e tumori pancreatici, possono causare ipoglicemia. Tuttavia, un basso livello di zucchero nel sangue può causare sintomi diversi anche negli adulti che non presentano delle particolari patologie.

Come si avverte un basso livello di zucchero nel sangue?

C’è da premettere che i primi segnali di allarme tendono ad essere aspecifici, tuttavia, se uno di questi diventa persistente, bisogna avvisare il proprio medico di fiducia.

1. Sensazione di tremolio o debolezza.
2. Stanchezza.
3. Battito cardiaco veloce o martellante
4. Visione doppia o sfocata.
5. Sensazione di ansia.
6. Mal di testa.
7. Sudorazione.

L’ipoglicemia deve essere trattata immediatamente perché può dare luogo a problemi più severi come: convulsioni, collasso o svenimento o linguaggio confuso.

Basso livello di zucchero nel sangue: cosa fare?

  • Tieni sempre con te una fonte di zucchero ad azione rapida poiché l’ipoglicemia viene trattata fornendo una fonte di zucchero prontamente, comprese bevande analcoliche (coca-cola), succhi o alimenti contenenti zucchero.
  • Se hai il diabete, indossa sempre un braccialetto o una collana di allerta medica. Questo aiuta gli operatori sanitari di emergenza a sapere che hai il diabete.
  • Ma per coloro che sono in buona salute, è bene avere qualcosa che fornisca un po’ di carboidrati per aumentare la glicemia. L’aggiunta di proteine ​​come una mela con burro di arachidi può anche aiutare a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue.
  • Mangia il tuo pasto principale (contenente carboidrati).
  • Verifica il livello di zucchero nel sangue dopo 10-15 minuti.
  • Se i segni di un basso livello di zucchero nel sangue non migliorano dopo aver mangiato uno spuntino contenente zucchero, chiedi a qualcuno di accompagnarti al pronto soccorso o chiama il numero di emergenza locale.

Tutto sommato, ricorda che un basso livello di zucchero nel sangue può essere pericoloso e dovresti prendere sul serio questa condizione medica.

Ascolta i segni del tuo corpo senza sottovalutarli, così proteggerai te stesso e coloro che ti stanno accanto.