I 6 campanelli d’allarme dell’anemia

L’anemia è una condizione molto diffusa ma sappiamo tutti di cosa si tratta? Una malattia del sangue in cui i globuli rossi sono molto bassi provocando una diminuzione dell’emoglobina (proteina che trasporta ossigeno ai tessuti del corpo). Ci sono dei campanelli d’allarme che possono indicare la presenza di questa patologia, scopriamoli.

Anemia, di cosa si tratta? Quali sono le cause?

L’anemia è una malattia causata dalla diminuzione dei livelli di emoglobina nel sangue, una proteina che si trova all’interno dei globuli rossi e che trasporta ossigeno ai tessuti del corpo.

I livelli di emoglobina (Hb) nella normalità nel maschio sono 14-18 g/dl, nelle femmine adulte 12-16 g/dl. Nella mezza età questi valori tendono a diminuire.

Ci sono dei fattori specifici che predispongono all’insorgenza dell’anemia e sono:

  • carenza nutrizionale di ferro (è la causa nel 50% dei casi di anemia);
  • carenza nutrizionale di vitamina B12 e/o acido folico;
  • perdite occulte di sangue a livello gastro-intestinali frequenti o croniche, che producono una carenza di ferro;
  • l’ipermenorrea per le donne, che comporta a sua volta una carenza di ferro;
  • patologie croniche importanti che determinano un insufficiente utilizzo del ferro.

Come avrete letto, il 50% dei casi è dettato dalla carenza di ferro che può essere dovuta a sanguinamenti dell’utero, parti, interventi chirurgici, chemioterapia, forti emorragie mestruali oppure insufficiente apporto di cibi ricchi di ferro (una dieta molto rigida o vegetariana); una condizione che di certo non deve essere trascurata perché potrebbe causare delle gravi complicanze per l’organismo e il benessere generale quali difficoltà respiratorie e tachicardia.

A breve v’indicheremo i campanelli d’allarme che possono costituire la spia della presenza dell’anemia pur non tralasciando l’importanza di alcuni accertamenti quali il dosaggio nel sangue di alcuni parametri che regolano il metabolismo del ferro, come sideremia, transferrina e ferritina.

6 campanelli d’allarme dell’anemia

I primi sintomi della presenza dell’anemia sono 6, di seguito riportati:

1. Sensazione di stanchezza.
2. Eccessivo affaticamento per sforzi lievi.
3. Pallore della pelle.
4. Mani e piedi freddi.
5. Unghie e capelli deboli.
6. Mal di testa acuti.